during the Serie A match between US Sassuolo and SPAL at Mapei Stadium - Città del Tricolore on September 22, 2019 in Reggio nell'Emilia, Italy

Allo Mapei Stadium si è disputata Sassuolo-Spal. Scontro valevole attualmente per raggiungere l’obbiettivo minimo salvezza. La partita è terminata 3-0. Nel primo tempo il Sassuolo è andato sul doppio vantaggio, facendo il secondo gol prima della fine della prima frazione. Nel secondo tempo la Spal è entrata abbattuta infatti dopo appena pochi minuti ha subito il gol del definitivo 3-0

Come è arrivato il Sassuolo

Il Sassuolo veniva da una dura sconfitta subita contro la Roma, doveva aveva subito 4 gol tutti nel primo tempo, per poi nel secondo tempo avere un moto d’orgoglio che gli ha permesso di fare 2 gol, ma non di agguantare il pareggio.

Come è arrivata la Spal

La Spal proveniva da una vittoria importantissima ai danni della Lazio, agguantata in zona cesarini grazie al gol di Kurtic. Inizialmente per i ferraresi la partita si era messa male, ma nel secondo tempo si sono fatti valere.

Formazioni

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Ferrari, Chiriches, Peluso; Duncan, Obiang, Traorè; Berardi, Caputo, Defrel.

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; D’Alessandro, Missiroli, Murgia, Kurtic, Strefezza; Petagna, Di Francesco.

Primo tempo

Primi minuti del match di studio di ambo le squadre. 5’ Bella azione manovrata da parte dei neroverdi, che viene finalizzata dalla conclusione di Caputo, con il pallone che è stato messo in angolo.  6’ il primo cartellino del match se l’è guadagnato Traore. La Spal in questi minuti ha avuto maggiore possesso palla, rispetto al Sassuolo che è più propensa alle verticalizzazioni. 11’ Cross di Obiang, il pallone è finito sui piedi di Ciccio Caputo, che di sinistro si è coordinato, scoccando un tiro potente, respinto da Missiroli. 16’ Ammonito Ferrai.

Il Match fin qui si è giocato molto a centrocampo, con le due squadre che si temono. 23’ Primo cambio del match, è uscito per infortunio D’Alessandro al suo posto Sala.  26’ Gol Sassuolo. Azione di contropiede da parte del Sassuolo, con il pallone che è arrivato a Caputo, l’attaccante ex empoli non sbaglia e porta i suoi in vantaggio. Dopo aver subito il gol c’è stata la reazione della Spal che ha messo sotto i neroverdi, senza però riuscire a trovare la via del pareggio. 38’ Ammonito Tomovic. 43’ Chance per il Sassuolo, Berardi da ottima posizione ha tirato trovando sulla propria strada Vicari che ha deviato il pallone. 47’ Raddoppio Sassuolo. Sponda di Berardi per Caputo, il numero 9 neroverde con un sinistro potente ha fulminato Berisha.

Secondo Tempo

Inizia la seconda frazione del match. 48’ Gol Sassuolo. Dopo un batti e ribatti nell’area della Spal, Duncan ha tirato a porta sguarnita trafiggendo per la terza volta Berisha. 53’ Ammonito Peluso. 55 Nuova occasione per il Sassuolo, cross dalla destra di Berardi, il più lesto di tutti è stato Caputo, che ha colpito il pallone di testa, colpendo il palo, negandogli la gioia della tripletta personale. Dopo il terzo gol subito la Spal sembra aver assorbito il colpo, senza riuscire più a riprendersi. 64’ E’ uscito Traore al suo posto Magnanelli. 65’ Spal vicino al gol della bandiera. Sponda di Petagna con la palla che è finita a Murgia, il centrocampista ex lazio ha scoccato il tiro, trovando sulla propria strada un ottimo Consigli che ha eseguito una parata straordinaria. 72 E’ uscito Caputo al suo posto Locatelli. 77’ E’ uscito Tomovic al suo posto Felipe. 80’ E’ entrato Boga al posto di Defrel.  Negli ultimi minuti del match la Spal ha tentato di farsi vedere in avanti ma il Sassuolo ha tenuto bene il campo. 90’ Gol della Spal, annullato dal Var dopo 7 minuti di decioni.

Finisce il match

Tabellino

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Traorè (63′ Magnanelli); Berardi, Caputo (72′ Locatelli), Defrel (79′ Boga). A disposizione: Pegolo, Muldur, Romagna, Marlon, Tripaldelli, Kyruakolopoulos, Boga, Mazzitelli, Djuricic, Locatelli, Raspadori. Allenatore: De Zerbi

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic (76′ Felipe); D’Alessandro (25′ Sala), Murgia, Missiroli, Kurtic, Strefezza; Petagna, Di Francesco. A disposizione: Thiam, Letica, Igor, Felipe, Reca, Valdifiori, Valoti, Sala, Jankovic, Moncini, Floccari, Paloschi. Allenatore: Semplici

RETI: 26′ Caputo (SA), 45’+2′ Caputo (SA), 50′ Duncan (SA)

AMMONIZIONI: Traorè, Ferrari, Peluso (S), Tomovic (SP)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 3′ nel primo tempo, 10′ nel secondo tempo

STADIO: Mapei Stadium

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.