Roma concreta e Sassuolo decisamente impalpabile. Questa la trama di una partita ricca di luci e ombre ma che può restituire il sorriso in casa giallorossa

Di Francesco e la Roma possono tornare a sorridere quanto meno fino a Sabato. La vittoria di questa sera è stata decisamente importante in ottica, quanto meno, europa league. La squadra sembra aver dato un segno di ripresa dopo la deludente prova contro la Juventus e anche l’Olimpico ha dato una mano alla squadra di casa.

Giallo rossi che hanno messo la gara subito in discesa con un calcio di rigore al minuto otto. Sul rigore va Perotti che non sbaglia.

Roma che, come per il resto della partita, ha gestito il pallone permettendo poco o nulla alla squadra di De Zerbi che ha sfiorato anche il goal del pareggio con un “vedo non vedo”. Palla sulla riga o leggermente dentro? La Goal Line Tecnology ha detto no…Alcune immagini mostrano altro…fatto sta che l’arbitro non convalida nulla e la Roma al minuto ventitré piazza il colpo del KO con Schick.

Tornate dalla ripresa le due squadre sembrano decisamente calate di molto sul piano del rendimento è questo ha decisamente influenzato l’andamento della gara. La Roma ha sfruttato uno straordinario contropiede più volte con il Sassuolo quasi inesistente.

Al cinquantanovesimo c’è gioia anche per Zaniolo. Primo timbro in Serie A e…che timbro. Seduti due giocatori del Sassuolo tra cui Consigli, pallonetto e palla in rete.

Roma

Colpo decisivo per le speranze del Sassuolo che solo al novantesimo, grazie ad uno spiraglio, manda in porta Babacar che infila Olsen.

Roma che porta a casa tre punti fondamentali in attesa della gara con il Parma. Sassuolo che invece deve reagire al più presto…sabato c’è l’Atalanta!

MARCATORI : 8′ rig. Perotti (R), 23′ Schick (R), 59′ Zaniolo (R), 90′ Babacar (S)

ROMA (4-2-3-1): Olsen ; Florenzi , Manolas , Fazio , Kolarov ; Cristante , Nzonzi ; Ünder , Zaniolo (64′ Pastore ), Perotti (68′ Kluiver); Schick ( Dzeko ).

SASSUOLO (4-3-3): Consigli ; Marlon , Lemos (46′ Lirola ), Ferrari , Dell’Orco ; Bourabia , Magnanelli , Djuricic (58′ Di Francesco ); Berardi , Babacar 6, Brignola (63′ Locatelli ).

Arbitro : Giacomelli

Ammoniti : Florenzi (R), Ferrari (S)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20