Nonostante stia vivendo una stagione disastrosa a causa di una macchina scarsamente competitiva, Sebastian Vettel non dimentica la sua passione per le monoposto di F1.

A tal proposito il pilota tedesco ha deciso di farsi un regalo acquistando la Williams FW14B con la quale Nigel Mansell vinse il titolo mondiale nel 1992, quando il “leone” britannico e il suo compagno di squadra Patrese vinsero 10 gare su 16, conquistando 15 pole position su 16.

Williams venduta ad un fondo americano

Sebastian Vettel lascia la Ferrari

La Williams in questione, progettato da Patrick Head ed Adrian Nui, è denominata Red Five, per via del numero 5 rosso sul musetto, guarda caso lo stesso adottato dal tedesco con la Ferrari.

Il bolide di Mansell è ricordata, oltre che per la sua competitività, anche per aver adottato uno degli accorgimenti più geniali e innovativi di sempre: il sistema di sospensione attive che favorì un perfetto bilanciamento in curva attenuando la rigidità della vettura. Inoltre era dotata di un motore Renault RS3C V10 da 3,5 litri ed aveva un progredito sistema di trazione.

Il ferrarista ha cosi commentato il suo acquisto: “La Red Five è molto interessante per me. La Williams FW14B è un’icona assoluta e come le mie vetture ha il numero 5, con cui corro fin dai kart”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20