Venezia – Cosenza è una delle gare valevoli per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B. Le due squadre puntavano a vincere per guadagnare punti utili alla classifica. I lagunari perchè volevano cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione mentre gli ospiti perchè desideravano uscirne. Questo pareggio ha però portato solamente un punto nelle casse delle due formazioni che ora si trovano: il Venezia in quindicesima posizione con 32 punti, il Cosenza al diciottesimo posto a quota 24.

Com’è andata Venezia – Cosenza

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale allo stadio Luigi Penzo la sfida fra Venezia e Cosenza. Partono subito bene gli ospiti che esercitano un buon pressing sulla metà campo avversaria. Al 12esimo minuto però il Venezia reagisce e Fiordaliso fa sussultare i tifosi con un tiro che però viene parato da Perina. Due minuti dopo sempre i padroni di casa con Aramu rischiano di avvicinarsi al vantaggio, ma il giocatore, impreciso, spreca questa chance. La gara è abbastanza equilibrata fra le due squadre che puntano a vincere. I ritmi di gioco sono piuttosto bassi. Al 25esimo il Cosenza con Carretta prova a concludere ma Pomini non si fa trovare impreparato e ferma il pallone.

Venezia – Cosenza è finita sull’1-1

La gara prosegue e al 32esimo i padroni di casa con Casale si avvicinano alla rete: il difensore ci prova di testa ma la palla finisce sul fondo. Solo al 38esimo minuto il Venezia riesce a passare in vantaggio: Longo su cross di Maleh, spiazza Perina e porta i suoi sull’1-0. Ci si avvia verso la fine del primo tempo e l’arbitro assegna un minuto di recupero, dopodiché manda tutti negli spogliatoio.

SECONDO TEMPO: Ricomincia puntuale il secondo tempo con il Venezia che è in vantaggio sul Cosenza. Al 49esimo Longo prova la conclusione ma Perina riesce a parare senza troppe difficoltà. Gli ospiti dimostrano di voler recuperare terreno sul Venezia e infatti al 61esimo riescono a pareggiare. Machach su cross di Schiavi supera Perina e porta la propria squadra sull’1-1. La partita prosegue a ritmi davvero bassi ed entrambe le squadre effettuano diversi cambi. All’87esimo Monachello del Venezia prova a sorprendere Perina ma spedisce la palla, seppur di poco, sopra la traversa. I minuti di recupero assegnati sono due, Venezia – Cosenza termina 1-1.

Il tabellino

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Fiordaliso, Riccardo, Casale, Molinaro; Maleh (89′ Zigoni), Fiordilino, Caligara (68′ Monachello); Aramu; Longo, Capello (78′ Firenze). All.: A. Dionisi. 

COSENZA (3-5-2): Perina; Idda, Schiavi (68′ Capela), Monaco; Casasola, Bruccini, Kanouté (67′ Broh), Sciaudone, D’Orazio; Carretta (85′ Bahlouli), Machach. All.: G. Pillon. 

MARCATORI: Longo (38′), Machach (61′).

AMMONITI: Fiordaliso, Aramu, Sciaudone.

ARBITRO: A. Prontera (Bologna).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20