― Advertisement ―

spot_img

Osimhen al Psg spinge Lukaku al Napoli

Nelle ultime ore il mercato del Napoli fa registrare importanti passi in avanti che potrebbe consentirgli di raggiungere un obiettivo prefissato da tempo. La...
HomeNuotoSesta giornata Mondiali vasca corta 2022 : l'Italia chiude con un poker...

Sesta giornata Mondiali vasca corta 2022 : l’Italia chiude con un poker di medaglie

Finisce in bellezza per i colori azzurri l’avventura nella manifestazione iridata di Melbourne. Nella sesta giornata Mondiali vasca corta 2022 , l’Italia conquista altre quattro medaglie rispettivamente con Niccolò Martinenghi nei 50m rana, dove Simone Cerasuolo arriva terzo, e con Lorenzo Mora nei 200m dorso e la staffetta 4×100 misti compsta da Mora, Martinenghi, Rivolta e Miressi. In totale sono 19 le medaglie per l’Italia.

SESTA GIORNATA MONDIALI VASCA CORTA 2022 : L’ ITALIA CHIUDE IN BELLEZZA

Nella giornata conclusiva dei Mondiali di vasca corta a Melbourne, l’Italia fa il pieno di medaglie raggiungendo quota 19 complessive, grazie alle ultime quattro. Si comincia con la doppietta azzurra nei 50m rana, dove Martinenghi e Cerasuolo giungono rispettivamente secondo e terzo dietro l’americano Fink. Poi segue il bronzo di Mora, che firma il record italiano nei 200m dorso. Oro all’americano Murphy e argento al suo connazionale Casas. Infine è la volta della staffetta 4×100 misti maschile con il quartetto Mora, Martinenghi, Rivolta e Miressi, che chiudono al terzo posto alle spalle di Australia e Stati Uniti. Per gli azzurri c’è anche il record europeo (3’19″06).

Prima giornata Mondiali vasca corta 2022: due ori per l’Italia

Seconda giornata Mondiali vasca corta 2022: doppio argento e record europeo per l’Italia

Terza giornata Mondiali vasca corta 22: due argenti e un bronzo per l’Italia

Quarta giornata Mondiali vasca corta 22: Ceccon oro nei 100 misti, bronzo per la 4×200 stile libero

Quinta giornata Mondiali vasca corta 22: oro per Paltrinieri e per la 4×50 misti