Nel posticipo dell’VIII giornata di Serie A la SPAL ospita l’Inter allo stadio “Mazza” di Ferrara, entrambe le squadre sono determinate a vincere anche se per motivi opposti: i padroni di casa vogliono rialzare la testa dopo le tre sconfitte consecutive mentre i nerazzurri vogliono proseguire la striscia di cinque successi consecutivi tra campionato e Champions.

Inizia meglio la squadra di Spalletti che si porta in vantaggio dopo 14′ grazie al colpo di testa di Icardi rimpallato da Djorou su cross di Vrsaljko; la SPAL non ci sta e reagisce subito prima con il colpo di testa di Petagna parato in tuffo da Handanovic poi procurandosi il rigore per fallo di Miranda su Felipe ma che Antenucci non riesce a concretizzare calciando a lato.

Verso la mezz’ora Keita avrebbe sui piedi la palla dello 0-2 ma spreca da buona occasione un assist facile a Icardi e nel finale di primo tempo i padroni di casa sfiorano due volte il pareggio con il tiro ravvicinato di Felipe e poi con Valoti ma in entrambe le situazioni Handanovic si supera e riesce a neutralizzare. Si va all’intervallo sul risultato di 0-1.

Nella ripresa inizia meglio la squadra di Semplici che, trascinata dal proprio pubblico, riesce a trovare il pareggio dopo una serie di occasioni con il nuovo entrato Paloschi che al 72′ approfitta di un cross rimpallato per inserirsi tra i due centrali nerazzurri e battere Handanovic da due passi; la reazione dell’Inter però non si fa attendere, 6′ più tardi è ancora Icardi a trovare la via della rete con un diagonale dall’interno dell’area che supera Gomis su passaggio illuminante di Perisic.

Nel finale una SPAL a trazione anteriore si porta in avanti alla ricerca del pareggio ma i nerazzurri reggono l’urto e proteggono il vantaggio minimo, dopo 4′ di recupero termina così 1-2 la sfida tra SPAL e Inter.

Quarto 2-1 in sei partite per la squadra di Spalletti che si porta al terzo posto in solitaria mentre gli spalline subiscono la quarta sconfitta consecutiva nonostante una buona prestazione collettiva.

TABELLINO

SPAL – INTER 1-2

SPAL (3-5-2): Gomis 6,5; Cionek 6, Djourou 5, Felipe 6; Lazzari 7, Missiroli 6 (83′ Moncini sv), Schiattarella 6,5, Valoti 6 (78′ Luiz 6), Fares 6,5; Antenucci 5 (66′ Paloschi 7), Petagna 5,5

A disposizione: Thiam, Milinkovic-Savic, Floccari, Bonifazi, Valdifiori, Vicari, Dickmann, Costa, Vitale

Allenatore: Leonardo Semplici 6

INTER (4-2-3-1): Handanovic 7; Vrsaljko 6,5, Miranda 5, Skriniar 6, Asamoah 5,5; Vecino 6, Borja Valero 6 (77′ Martinez 5,5); Keita Baldé 5,5 (67′ Politano 6), Nainggolan 6, Perisic 6,5; Icardi 7,5 (81′ Gagliardini 6)

A disposizione:Padelli, De Vrij, Ranocchia, Joao Mario, Dalbert, D’Ambrosio, Candreva

Allenatore: Luciano Spalletti 6,5

Marcatori: 14′, 78′ Icardi, 72′ Paloschi

Arbitro: Maresca 5,5

Ammoniti: 32′ Lazzari; 50′ Valoti; 51′ Vrsaljko; 52′ Missiroli; 80′ Miranda; 84′ Schiattarella; 86′ Luiz; 86′ Felipe

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20