Si ricomincia, torna il calcio in Italia! Dopo l’attesa riunione svoltasi quest’oggi tra il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, e tutte le componenti della Figc, è arrivata la tanta attesa fumata bianca: la Serie A ripartirà il 20 giugno.

L’approvazione del protocollo sanitario da parte del CTS si è rivelata fondamentale per dare il via libera alla Serie A. Non sarebbero sorti particolari problemi anche perché la famosa norma sulla quarantena automatica della squadra in caso di positività rimane inalterata.

Spadafora: “Si riparte il 20giugno, la Coppa Italia tra il 13 e il 17

La riunione è stata molto utile – ha esordito Spadafora- ora l’Italia sta ripartendo ed è giusto che riparta anche il calcio. Oggi era arrivato l’ok del CTS al protocollo Figc, che confermava l’obbligo della quarantena fiduciaria in caso di positività di un giocatore e assicurava che il percorso dei tamponi dei giocatori non potrà lefere il percorso dei tamponi degli italiani. Se la curva dei contagi muterà e il campionato sarà costretto a fermarsi di muovo, la Figc mi ha assicurato un piano B, i playoff, e di un piano C, la cristallizzazione della classifica. Possiamo dire che il campionato ripartirà il 20 giugno, il 13 e il 14 ci saranno le semifinali di Coppa Italia e la finale il 17″.

Gravina(Presidente Figc): “Un messaggio di speranza per tutti”

Anche il Presidente della Figc, Gabriele Gravina, ha espresso tutta la sua soddisfazione: “La ripartenza del calcio rappresenta un messaggio di speranza per tutto il Paese. Sono felice e soddisfatto. È un successo cbe condivido con Spadafora e con tutte le componenti federali. È un progetto di serietà che coinvolge tutto il mondo del calcio professionistico, Serie A, B, C,. E mi auspico anche il calcio femminile”.

La Serie ripartirà dalla 27esima giornata

ATALANTA-LAZIO

BOLOGNA-JUVENTUS

GENOA-PARMA

LECCE-MILAN

FIORENTINA-BRESCIA

INTER-SASSUOLO

ROMA-SAMPDORIA

SPAL-CAGLIARI

VERONA-NAPOLI

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20