fbpx

Angelina Melnikova vince il bronzo olimpico nel corpo libero femminile

Date:

L’atleta russa di ginnastica artistica del Comitato Olimpico Russo Angelina Melnikova ha vinto il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nell’evento di corpo libero femminile. Con lei condivide il terzo gradino del podio la giapponese Mai Murakami. Si aggiudica l’argento l’italiana Vanessa Ferrari, mentre l’oro la statunitense Jade Carey.

Che cosa ha vinto la ginnasta russa Angelina Melnikova?

La ginnasta russa Angelina Melnikova ha vinto il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nell’ambito degli esercizi a corpo libero femminile. I giudici hanno premiato la performance di Melnikova, campionessa di ginnastica artistica del Comitato Olimpico Russo, con una valutazione di 14.166 punti. A condividere il bronzo con lei è l’atleta giapponese Mai Murakami, che ha ricevuto lo stesso punteggio. Si tratta della terza medaglia che Angelina Melnikova ottiene nel corso di queste Olimpiadi estive. L’atleta russa ha infatti già vinto un oro nell’evento a squadre all-around femminile e un altro bronzo nell’ambito della competizione individuale all-around femminile. Non si tratta della prima volta che Melnikova, 21 anni, ottiene un riconoscimento olimpico. La ginnasta si è infatti aggiudicata una medaglia d’argento a Rio de Janeiro nel 2016 nella competizione a squadre all-around femminile. Vanta inoltre due medaglie d’argento e due di bronzo nei campionati del mondo di diverse importanti competizioni.

Gli altri risultati dell’evento

Come si è detto, il bronzo è stato dato a ben due atlete, che condividono quindi il terzo gradino del podio: Angelina Melnikova e Mai Murakami, con 14.166 punti. Ad aggiudicarsi l’argento è invece l’italiana Vanessa Ferrari, con un punteggio pari a 14.200 punti. A vincere l’oro è invece la ginnasta statunitense Jade Carey, con ben 14.366 punti.

La squadra russa partecipa come Team ROC

Attualmente, la squadra nazionale russa partecipante alle Olimpiadi di Tokyo ha vinto 12 medaglie d’oro, 21 d’argento e 16 di bronzo. La squadra della Russia partecipa come Team ROC (Comitato Olimpico Russo) per via delle sanzioni valide a livello internazionale contro gli sport russi a causa di diversi episodi di doping. Il Team si piazza a oggi al quinto posto nel punteggio totale di medaglie ricevute. In totale, il ROC conta 335 atleti selezionati per rappresentare la Russia a Tokyo 2020. La delegazione russa comprende nello specifico 185 atlete e 150 atleti. A causa delle suddette sanzioni, Melnikova e tutti gli altri atleti non gareggiano sotto la bandiera nazionale russa, bensì sotto il logo del Comitato Olimpico Russo, e non è possibile suonare l’inno nazionale in caso di vittoria di un oro.


Leggi anche: Semifinale 200m femminile – Nulla da fare per Kaddari e Hooper

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

C’è sempre Immobile, la Lazio passa contro il Bologna

Gara scorbutica e nervosa quella tra biancocelesti e felsinei....

Il Torino chiude per Schuurs e non molla Makengo

Sorrisi sul campo e anche sul mercato. Il Torino...

L’Inter soffre, ma vince 1-2 al debutto con il Lecce

Gara più complicata del previsto per i nerazzurri contro...

MotoGP: debutta la chicane dello Spielberg

La MotoGP torna di scena la prossima settimana allo...