Aspettando Arsenal-Napoli, il pre-partita

Arsenal-Napoli, andata dei quarti di finale di Europa League

A Londra questa sera di affronteranno due delle principali favorite, assieme al Chelsea di Maurizio Sarri, per la vittoria dell’Europa League. I precedenti tra le due squadre sono solamente due. Nella fase a gironi della Champions League del 2013/14, con entrambe le partite conclusesi con la vittoria per 2-0 per la squadra che giocava in casa.

L’Arsenal ha una tradizione positiva ai quarti di finale contro le squadre Italiane. Infatti i precedenti parlano chiaro: i Gunners hanno passato i quarti due volte su due senza subire reti, nel 1993/1994 contro il Torino in Coppa UEFA, 1-0 complessivo, e nel 2005-2006 in UEFA Champions League contro la Juventus, 2-0 complessivo.

D’altro canto il Napoli in Europa sembra patire le trasferte. Infatti i Partenopei, vincitori della Coppa UEFA nel 1989, hanno vinto solamente due delle ultime nove partite lontano da casa in Europa, collezionando in queste gare ben 5 sconfitte. L’ultima trasferta è coincisa col KO per 3-1 in casa del Salisburgo, che comunque non ha pregiudicato la qualificazione degli uomini di Carletto Ancelotti.

Il tecnico Napoletano, nella sua carriera, ha già affrontato gli Inglesi. Il bilancio complessivo è di 3 vittorie e 1 sconfitta, il che fa ben sperare per gli azzurri.

Ancelotti in conferenza stampa nei giorni precedenti alla partita

I Gunners però tra le mura amiche sono una squadra che è molto difficile da battere e difficilmente si fa mettere sotto dagli avversari. Infatti i Londinesi hanno vinto le ultime 7 partite in casa, considerando tutte le competizioni, e addirittura le ultime 10 se si considera solamente la Premier League. In casa i ragazzi di Emery hanno ribaltato il negativo 3-1 subito a Rennes nell’andata degli ottavi di finale, qualificandosi a questi quarti di finale.

I Gunners però, dopo 4 vittorie consecutive, il 7 aprile sono incappati in una sconfitta per 1-0 in casa dell’Everton scendendo al quinto posto in Premier League.

Il Napoli d’altro canto ha destato un po’ di preoccupazione nei suoi tifosi dopo le ultime due gara di campionato. Infatti i Partenopei prima sono stati sconfitti 2-1 a sorpresa a Empoli e poi nell’ultima giornata di campionato non sono andati oltre il pareggio per 1-1 contro il Genoa costretto a giocare con l’uomo in meno da metà del primo tempo. La squadra Campana dovrà tirare fuori l’orgoglio e tutta la sua qualità per fronteggiare i rivali odierni.

Da tenere sicuramente d’occhio il bomber dei Gunners Aubameyang. Il giocatore, passato in Italia nelle giovanili del Milan, a Londra è esploso definitivamente come finalizzatore di razza. In stagione sta segnando molto e con costanza. In Europa League in 7 partite ha realizzato 4 reti e in Premier League in 31 gare ben 17 goal. Il Napoli se vuole fare risultato sicuramente deve avere un occhio di riguardo per questo fortissimo attaccante.

L’Arsenal però anche sa di avere contro una squadra che segna molto. Il Napoli infatti è conosciuto per il suo grande attacco, capace di andare a segno in ogni partita e in ogni campo. Sicuramente da sottolineare la stagione e le prestazioni di Milik. Il centravanti Polacco, dopo qualche stagione caratterizzata da qualche infortunio di troppo, quest’anno è riuscito finalmente ad esprimersi sui suoi livelli, segnando molto e trascinando il Napoli alla vittoria in molte occasioni. Il numero 99 in stagione ha realizzato 2 reti in 4 gare di EL e ben 16 in 28 partite di Serie A.

Questo duello sarà sicuramente importante nella sfida di stasera e sarà interessante vedere chi tra i due riuscirà a spuntarla.

Bomber a confronto nella gara di stasera

PROBABILI FORMAZIONI:

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Mustafi, Sokratis, Koscielny; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Kolasinac; Ramsey ; Aubameyang, Lacazette. Allenatore: Emery.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian, Zielinski; Mertens, Milik. Allenatore: Ancelotti

L’Arsenal in questa stagione ha subito molte reti, ben 40, ma solamente 12 tra le mura amiche. Emery ha comunque dei dubbi in difesa per la gara odierna. Koscielny è in dubbio, ma il Francese dovrebbe riuscire a recuperare e ad essere il perno centrale del terzetto difensivo dei Gunners, con ai lati Mustafi e Sokratis. In mezzo al campo invece è aperto il ballottaggio tra Xhaka, Guendouzi, talentuoso giovane centrocampista Francese che ben si sta comportando in questa stagione, e l’ex Sampdoria Torreira. Ai lati dei due mediani dovrebbero agire Maitland-Niles e Kolasinac. In avanti Ramsey trequartista, già acquistato per la prossima stagione dalla Juventus, e punte il duo Aubameyang-Lacazette, pronti a scardinare la difesa Napoletana con la loro proverbiale velocità.

La squadra che Emery aveva schierato dal 1° minuto contro il Bate Borisov, nei sedicesimi di Finale

In quella che è una sorta di Finale anticipata il Napoli si gioca la stagione! Ancelotti ci arriva motivato e praticamente senza dubbi sul quale sia la migliore formazione da schierare in campo. In difesa Hysaj è nettamente favorito sul Francese Malcuit, assieme a Maksimovic, Koulibaly e Mario Rui nella difesa a 4. In mezzo al campo i titolarissimi Allan e Fabian Ruiz, con ai lati Callejon e Zielinski. Davanti il duo Milik-Mertens, con Insigne che partirà dalla panchina, non essendo ancora al top della forma.

I tifosi partenopei vogliono un trofeo e non smetteranno mai di sostenere i loro beniamini

La gara di stasera si prospetta combattuta e con molti goal. La quota, per il gol di entrambe le squadre durante la partita infatti non è delle più alte: 1.62(Goldbet). Una buona alternativa potrebbe essere il Multigol 2-5, pagato 1.32. Fare un pronostico sul risultato finale risulta molto difficile, con entrambe le squadre che possono vincere e hanno le capacità per spuntarla. Visto il ruolino di marcia in casa dei Gunners potrebbe essere un’idea l’1X dato a 1.38 da Unibet.

La partita sarà trasmessa su TV8, oppure su Sky su Sky Sport Uno (canale 201). 

Per vedere i risultati precedenti delle due squadre nella competizione leggere:
https://sport.periodicodaily.com/salisburgo-impresa-sfiorata-napoli-battuto-3-1/

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.