Fiorentina a caccia del ritorno alla vittoria per dare sostanza a ottime prestazioni. Spal in cerca della clamorosa conferma di un meraviglioso secondo posto.

Scontro ad alta quota al Franchi di Firenze. Alle ore 18 (match visibile su Sky) arriva infatti in Toscana la sorpresa per eccellenza di questo avvio di stagione, la Spal di Semplici. 10 punti per i ferraresi, 7 per i viola. I padroni di casa sono chiamati a tornare alla vittoria. Le prestazioni contro Napoli e Sampdoria sono state tutt’altro che da buttare, ma il peso dell’assenza dei tre punti comincia a farsi pesante. L’occasione è tra le più ghiotte: l’avversario, classifica alla mano, è tra i più rispettabili, di quelli che ti fanno alzare l’asticella, in un clima, quello di Firenze, che sicuramente spingerà per i propri uomini.

Dall’altra parte la Spal è una realtà meravigliosa del calcio italiano e non solo. Gli spallini sono la migliore difesa tenendo conto di tutti i maggiori campionati europei. Come se ciò non bastasse, Semplici sembra aver trovato, dopo un anno di esperimenti, anche la spalla perfetta per Antenucci: la doppietta di Petagna all’Atalanta è il sintomo che l’attaccante, proprio ex dei bergamaschi, è prossimo a quello step qualitativo a cui è atteso da un po’.

La trasferta, ad ogni modo, permane ostica. La possibilità di assistere ad un bel match è invece quasi assicurata.

I numeri

Nei 17 precedenti in Serie A al Franchi, la Fiorentina ha perso con la Spal soltanto due volte, vincendo in bene 9 occasioni.

Nella scorsa stagione, gli spallini fermarono due volta i viola: 1-1 a Ferrara e 0-0 a Firenze.

La Spal è alla ricerca della quarta partita con porta inviolata in questo avvio di stagione. Ad oggi, è la miglior difesa di tutto il panorama calcistico europeo.

La Fiorentina cerca la terza vittoria consecutiva in casa. In avvio di campionato, i viola non vincono tre partite casalinghe consecutivamente dal 2015/2016.

Le probabili formazioni

Casa Fiorentina: qualche dubbio nel solito 4-3-3 di Pioli, spinto a riflessione dagli impegni ravvicinati dei suoi ragazzi. A centrocampo turno di riposo per Gerson, con  Dabo ed Edmilson in lotta per un posto. La staffetta nel tridente potrebbe riguardare non solo Eysseric e Pjaca, ma anche un affaticato Chiesa. In porta riecco Lafont.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi, Benassi, Veretout, Dabo, Chiesa, Eysseric, Simeone.

Casa Spal: Spal sempre più solido e Semplici sempre più convinto nel confermare l’11 vittorioso con l’Atalanta.

SPAL (3-5-2): Gomis, Cionek, Vicari, Felipe, Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares, Petagna, Antenucci.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20