Torna la Bundesliga, con sfide intriganti. Trasferte delicate per Bayern Monaco e Borussia Dortmund. A caccia del riscatto invece Schalke 04, Bayerl Leverkusen, Lipsia e Hoffenhaim, tutte spinte dal fattore casa.

Le partite

Ad aprire questa seconda giornata di Bundesliga sarà il Borussia Dortmund, forte di un’ottima partita d’esordio (4-1 sul Lipsia) e di un interessante sorteggio Champions. I gialloneri scenderanno in campo alle 20:30 ad Hannover, in un classica del calcio tedesco. Sarà infatti l’incontro numero 52 tra queste due squadre in Bundesliga, e ciò che sorprende maggiormente è che nessuno di questi precedenti sia terminato con il risultato di 0-0. Lecito è, dunque, aspettarsi una partita ricca di gol, con gli uomini di Favre certamente favoriti. Ma è l’allenatore stesso a richiamare l’ambiente all’ordine e smorzare un poco gli entusiasmi successivi al fragoroso 4-1 sul Lipsia. Favre è apparso, infatti, assai cosciente della solidità dell’avversario, autore di un’ottima partita alla prima stagionale sul campo del Werder Brema. 

Ad ogni modo il Borussia Dortmund dovrebbe riproporre la stessa formazione che tanto bene ha figurato una settimana fa, con l’esclusione però di Pulisic, fuori per un problema muscolare. Confermata la mediana a tre con Witsel, Deleney e Dahoud. Davanti ci sarà certamente Reus, fresco del gol numero 100 in Bundesliga.

Per l’Hannover, occhi puntati su Bebou, autore di una doppietta nella vittoria per 4-2 dello scorso anno dell’Hannover, proprio sul Borussia.

Il Bayern Monaco tenterà la risposta Sabato alle 18:30, su un campo altrettanto difficile, quello dello Stoccarda. Se è vero che il Bayern ha vinto 16 degli ultimi 17 precedenti contro lo Stoccarda, quest’ultimi si sono imposti nell’incontro più recente: 1-4 all’Allianz, nell’ultima giornata della scorsa stagione. I bavaresi erano è già campioni, è vero, ma il parziale fu comunque roboante.

Kovac dovrebbe affidarsi al suo solito 4-2-3-1 e dovrà fare a meno soltanto dell’infortunato Coman. Per Ribery, invece, sarà la presenza numero 250 in Bundesliga, tutte in maglia biancorossa.

Potrebbe schierarsi invece a specchio lo Stoccarda e, in quel caso, un ruolo fondamentale sarà svolto dalla mediana, interpretata con tutta probabilità dai rocciosi Ascacibar e Gonzalo Castro.

Impegni casalinghi, invece, per le grandi deluse della prima giornata: Sabato, alle 15:30, il Bayer Leverkusen farà visita al Wolfsburg, ancora su di giri per la vittoria al fotofinish sullo Schalke 04. Brandt, Bailey e compagni, tuttavia, non sembrano preoccupati dall’avvio in salita. Lo scorso anno, del resto, il Bayer ottenne soltanto un punto nelle prime tre partite, salvo poi chiudere il campionato al quinto posto.

Lo Schalke 04, invece, ospiterà, Domenica alle 18:00, l’Hertha Berlino, in un partita per nulla banale. A Gelsenkirchen, tra l’altro, in queste ore, parecchie attenzioni sono rivolte al fortunato sorteggio Champions, che ha regalato allo Schalke il gruppo D della Lokomotiv Mosca.

Infine, quella tra Lipsia e Fortuna Düsseldorf sarà una prima volta in Bundesliga. Il match andrà in scena alla Red Bull Arena, Domenica alle 15:30. Malgrado la pesante sconfitta incassata la scorsa settimana per mano della Borussia Dortmund, l’allenatore Rangnick sembra intenzionato a far partire ancora dalla panchina sia Bruma, sia Werner.

Tutti gli incontri

Hannover-Borussia Dortmund  Venerdì 20:30

Hoffenheim-Friburgo  Sabato 15:30

Norimberga-Mainz  Sabato 15:30

Ausburg-Borussia M’Gladbach  Sabato 15:30

Eintracht Francoforte-Werder Brema  Sabato 15:30

Bayer Leverkusen-Wolfsburg  Sabato 15:30

Stoccarda-Bayern Monaco  Sabato 18:30

Lipsia-Fortuna Düsseldorf  Domenica 15:30

Schalke 04-Hertha Berlino  Domenica 18:00

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.