Chingotto-Tello

Sul centrale di Alicante si sono affrontati gli argentini Chingotto-Tello e gli spagnoli Jeronimo Luque e Javier Rico Dasi. Gara valevole per gli ottavi di finale e per l’ingresso nell’olimpo di questa seconda tappa del World Padel Tour. Abbiamo seguito la diretta di un incontro iniziato in salita ma che ha visto la pronta rimonta della coppia sudamericana.

Il primo set a Luque e Dasi

Primi a servire Chiongotto-Tello e a conquistare il primo gioco, dopo 12 minuti siamo 1-1. Anche Luque e Dasi mantengono il servizio e costringono la coppia argentina al 40 pari nel secondo set. Per regolamento su questo punteggio vige il Golden Point. Ovvero non si prosegue con i vantaggi come per il tennis ma vince il gioco chi porta a casa un unico punto dopo il 40 pari. Viene anche chiamato “killer point” proprio per la sua caratteristica di decidere il destino del gioco. La freddezza e la lucidità necessaria premiano Chingotto-Tello che riescono ad evitare il break e si portano sul 2-1 con servizio agli avversari. Non accadrà lo stesso al quinto gioco. Chingotto e Tello vanno subito sotto 0-30 e perdono il servizio concedendo il break agli avversari che sul 3-2 hanno l’opportunità di allungare e mettere l’ipoteca sulla vittoria del set. Gli argentini sono in un momento di difficoltà. Serve assolutamente vincere il 7° game per rimanere nel match. Ed invece arriva il secondo break. Siamo sul 5-2 in soltanto mezz’ora e sei minuti più tardi Luque e Dasi chiudono con il punteggio di 6-2.

Il secondo set a Chingotto-Trello

Si riparte con lo stesso schema del primo set. Chingotto-Tello al servizio e 1-0 iniziale. Ancora un Golden Point e si va sull’1-1. Sembra di giocare la fotocopia della frazione precedente per l’andamento dei punti ma a cambiare le cose è l’ottimo parziale argentino che ribalta la situazione e ottiene un importantissimo break. Ora siamo 3-1 e servizio in favore di Chingotto-Tello che sposta il punteggio sul 4-1. Sale in cattedra la coppia argentina e chiude con un facile 6-1. Si va al terzo set per decidere chi passerà il turno.

Terzo set

L’ultima e decisiva frazione della partita inizia con il servizio alla coppia spagnola. Il break in apertura spiana la strada della vittoria per Chingotto-Tello che si portano subito sul 2-0 e mantengono il distacco anche grazie ad un nuovo break. Nessuna sorpresa, quindi, nel risultato finale che proclama vincitori Chingotto-Tello: 2-6 / 6-1 / 6-2. Il prossimo turno li vedrà affrontare i vincitori dell’incontro che vede contrapposti Alvaro Cepero e Juan Mieres a Francisco Navarro e Martin Di Nenno e che scenderanno in campo a breve. Se il pronostico sarà confermato il match dei quarti tra Chingotto-Tello e Navarro-Di Nenno sarà tutto da seguire e offrirà sicuramente uno spettacolo ad altissimo livello.

World Padel Tour: finisce l’Alicante Open per i colori azzurri

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20