Ventottesima giornata Serie BKT

Cittadella-Pordenone avrebbe dovuto essere l’anticipo del venerdì della ventottesima giornata della Serie B. Invece la sfida tra la squadra di Venturato e Tesser si giocherà sabato 7 marzo alle 14.30 in uno stadio a porte chiuse. Le due compagini arrivano entrambe lanciate a questo scontro di alta classifica: sia i friulani che i veneti, nel turno infrasettimanale, hanno riportato una vittoria. Il Pordenone contro la Juve Stabia alla Dacia Arena, il Cittadella invece ha espugnato il campo del San Vito di Cosenza.


Benevento-Pescara dove vederla e probabili formazioni
Entella-Ascoli dove vederla e probabili formazioni
Pisa-Livorno dove vederla e probabili formazioni
Perugia-Salernitana dove vederla e probabili formazioni
Chievo-Cosenza dove vederla e probabili formazioni
Cittadella-Pordenone dove vederla e probabili formazioni

Diaw fermo per squalifica

Dopo la vittoria dello Spezia sul Pescara, nel posticipo del mercoledì, il Cittadella si trova al quinto posto in classifica. La squadra di Venturato nelle ultime quattro gare ha totalizzato la bellezza di tredici punti, rilanciando le proprie ambizioni di alta classifica: il secondo posto è appena a quattro punti. Contro il Pordenone i veneti dovranno però fare a meno della propria punta di diamante Davide Diaw, fermato dal giudice sportivo. Stanco, dopo il primo gol stagionale con la maglia dei granata, dovrebbe essere il prescelto alla sua sostituzione.

Tesser cerca la terza vittoria consecutiva per il completo rilancio

La squadra di Tesser, dopo il pessimo avvio del 2020, in cui in sei partite aveva totalizzato la pochezza di due punti, nelle ultime due partite ha alzato la testa, vincendo sabato scorso ad Empoli (0-1) e nel turno infrasettimanale contro la Juve Stabia (2-1). Senza Burrai squalificato, Tesser, molto probabilmente, contro il Cittadella, schiererà ancora Gavazzi dietro le due punte Bocalon e Strizzolo e al centro della mediana di centrocampo, a sostituire Burrai, potrebbe far giocare Pasa.

I probabili schieramenti di Cittadella-Pordenone

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Mora, Frare, Perticone, Benedetti; Proia, Iori, Branca; D’Urso; Stanco, Rosafio. A disposizione: Maniero, Gargiulo, Ventola, Camigliano, Rizzo, Vita, Pavan, Bussaglia, Panico, Luppi. Allenatore: Roberto Venturato.

Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Camporese, Bassoli, Gasbarro; Misuraca, Pasa, Pobega; Gavazzi; Strizzolo, Bocalon. A disposizione: Bindi, Almici, Barison, De Agostini, Stefani, Vogliacco, Chiaretti, Tremolada, Mazzocco, Candellone, Zammarini, Ciurria. Allenatore: Attilio Tesser.

Cittadella-Pordenone uno sguardo alle quote

Il segno 1 del Cittadella è offerto alla pari 2.00. Il segno X è a 3.20. La vittoria in trasferta del Pordenone segno 2, è a 4. L’over 2,50 è quotato a 1.90. L’under 3,5 a 1.28. Il gol per entrambe le squadre è dato 1.72. L’esito parziale/finale 1/1 si trova alla quota di 3.15.

In TV sulla piattaforma DAZN, sabato 7 marzo ore 14.30.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20