Crotone-Roma 1-3

Crotone-Roma 1-3. I giallorossi escono vittoriosi dalla trasferta all’Ezio Scida nella gara valida per la 16° giornata di campionato di Serie A. La Roma, grazie ai 3 punti conquistati, consolida la terza posizione a quota 33 punti, mentre il Crotone è sempre più fanalino di coda.

Cos’è successo nel primo tempo?

Fonseca ha deciso di preservare Dzeko, non al meglio, e ha schierato dal primo minuto Borja Mayoral supportato da Carles Perez e Mkhitaryan. Confermato Villar a centrocampo accanto a Cristante. Stroppa ha optato per la coppia d’attacco Simy-Messias, mentre in difesa spazio a Cuomo.

Passano solamente 8 minuti all’Ezio Scida e la Roma passa in vantaggio con Borja Mayoral. Mlhitaryan mette in mezzo un pallone che l’attaccante deve solo spingere in rete: Mayoral non sbaglia e segna l’8° gol della Roma nei primi 15 minuti in questo campionato. 0-1.

Il Crotone risponde con Simy che ci prova con una conclusione al volo, troppo debole e imprecisa. I giallorossi continuano ad insistere per blindare già nel primo tempo la vittoria, ma il Crotone cerca il pareggio. Messias è infatti pericoloso in svariate occasioni: al 25′ il suo colpo di testa termina a lato e due minuti dopo il suo sinistro trova la respinta di Pau Lopez.

Al 29′ Borja Mayoral firma la propria prima doppietta in Serie A e i primi due gol in trasferta per lui grazie a una bellissima conclusione, imparabile per Cordaz. 0-2.

Passano quattro minuti e l’attaccante spagnolo si guadagna anche un calcio di rigore per il fallo di Golemic. Dal dischetto va Mkhitaryan che non sbaglia e regala il tris ai giallorossi. 0-3.

Poco prima dell’intervallo Borja Mayoral va vicino alla tripletta, ma trova pronta la difesa del Crotone. Il primo tempo si conclude 3 a 0 per la Roma, già in vantaggio con Borja Mayoral all’8 minuto di gioco. L’attaccante spagnolo ha poi raddoppiato con una super conclusione e Mkhitaryan ha poi firmato il tris della Roma su rigore.

Il secondo tempo di Crotone-Roma

La ripresa si apre con la Roma che, nonostante i 3 gol di vantaggio, continua a provarci, ma il tentativo dalla distanza di Bruno Peres viene deviato in corner. Al 65′ Pellegrini, appena entrato, ci prova con un potente mancino su cui però Cordaz si supera.

Cinque minuti dopo Messias va vicino al gol dell’1-3 con una bella girata di testa, ma Pau Lopez si fa trovare pronto e devia in angolo in tuffo. Al 71′ il Crotone accorcia le distanze con Golemic che, sugli sviluppi dell’angolo, salta più in alto di tutti sul primo palo e supera il portiere giallorosso. Per i calabresi è il primo gol contro la Roma in Serie A. 1-3.

All’86’ il Crotone approfitta di una disattenzione difensiva degli ospiti e Simy va al tiro con Pau Lopez fuori dai pali, ma ci pensa Bruno Peres a salvare sulla linea.

Crotone-Roma 1-3. Si conclude così il match allo Scida di Crotone. I giallorossi vanno in vantaggio all’8′ minuto con Borja Mayoral che poi raddoppia con una gran conclusione dalla distanza. Mkhitaryan poi dal dischetto non sbaglia. Nella ripresa a segno Golemic per il Crotone. La squadra di Fonseca con questo successo conferma la terza posizione, a -3 dall’Inter che in questa giornata ha perso per 2 a 1 contro la Sampdoria. Il prossimo turno vedrà proprio la Roma ospitare l’Inter all’Olimpico, mentre il Crotone sarà impegnato in trasferta contro il Verona.

Crotone-Roma 1-3

8′ e 29′ Borja Mayoral (R), 34′ rig. Mkhitaryan (R), 71′ Golemic (C)

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Cuomo; P. Pereira (46′ Vulic), Molina, Zanellato, Eduardo (58′ Riviere), Reca; Messias, Simy. 

Allenatore: Stroppa

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez (63′ Kumbulla); Karsdorp, Cristante (80′ Veretout), Villar, Bruno Peres; Carles Perez, Mkhitaryan (63′ Pellegrini); Mayoral (85′ Dzeko). 

Allenatore: Fonseca

Ammoniti: Bruno Peres, Golemic, Magallan, Ibanez, Pellegrini


Stroppa e Fonseca post Crotone-Roma


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20