Dichiarazioni post GP Belgio 2020

Dichiarazioni post GP Belgio 2020 – Dopo la vittoria schiacciante di Lewis Hamilton, ecco i commenti a caldo dei primi tre classificati nelle classiche interviste sotto il podio.

Lewis Hamilton: “Non è stata una gara semplice com’e sembrata, ho fatto qualche bloccaggio che ha dato delle vibrazioni. Le temperature delle gomme stavano calando. Un pochino ho faticato, ma è stata una giornata perfetta per noi,. Temevamo uno scenario come Silverstone, soprattutto per l’anteriore destra, ma abbiamo fatto funzionare tutto a dovere. So che non è necessariamente quello che tutti vorrebbero vedere, con le Mercedes che dominano tutte le gare.

Noi teniamo giù la testa, in ufficio non ci sarà nessuno a festeggiare perché si pensa già alla prossima gara. Continuiamo a lavorare e pensare come migliorare la macchina. Ho 35, quasi 36 anni ma mi sento meglio che mai. Sono grato al team per tutto il sostegno. La partenza qui è un po’ un incubo, non importa quanto bene parti. La situazione che si è creata mi ha dato modo di gestire al meglio il tutto”.

Valtteri Bottas: “In partenza pensavo di avere un’opportunità. Lewis non è uscito troppo veloce da Curva 1, ma a Curva 5 non avevo abbastanza scia e lì mi sono giocato le mie carte. Abbiamo la macchina uguale, Lewis ha guidato meglio. Non ricordo esattamente quanto detto via radio… Credo che Lewis non abbia commesso il minimo errore, oggi porta a casa più punti di me. Avrei voluto vincere, certo, ma settimana prossima ho un’altra possibilità”.

Max Verstappen: “La gara è stata noiosa, a dire il vero. Non potevo fare molto di più. Verso la fine ho finito le gomme, negli ultimi 8 giuri ho certato di gestire la gomma anteriore. Non avevo tanto grip con le medie, con le Hard ho provato a d attaccare Valtteri ma loro avevano più potenza. Non so se sarei stato in grado di superare Ricciardo se mi fossi fermato a cambiare le gomme. Non è stata una gara molto soddisfacente, ma meglio di niente. Noi non avevamo gomme, non so come abbia fatto Daniel a fare il giro più veloce all’ultimo passaggio. A Monza ci proveremo ancora”.

Leggi QUI il resoconto della gara

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20