La seconda giornata di Europa League si è chiusa con le Big che non hanno deluso. L’Arsenal archivia la pratica Dundalk con un 3-0, il Leicester sbanca Atene. Nel Girone della Roma il Cluj pareggia con lo Young Boys mentre nel Gruppo E il Granada delude in casa con il PAOK. Vittorie anche per Molde, Rangers e Benfica.

Come sono andati i match di Europa League?

Arsenal-Dundalk 3-0

I londinesi di Arteta non deludono contro il Dundalk. Tra le due non c’è stata proprio partita, lo dimostra un 3-0 netto che ha spezzato le gambe agli irlandesi. Partita sbloccata da Nketiah a due minuti dal termine del primo tempo. Arsenal superiore anche nella ripresa, Willock e una rete straordinaria di Pepè arrotondano il match sul 3-0. Dundalk semplicemenre neutralizzato.

AEK-Leicester 1-2

Ottimo risultato per il Leicester City sul campo non facile dell’AEK. Jamie Vardy e Hamza Choudhury hanno cementificato il match già nella prima frazione. Gli ateniesi hanno ragito nella ripresa, al 48′, con Tankovic.

CFR Cluj-Young Boys 1-1

Nel Girone della Roma arriva un risultato positivo. Cluj e Young Boys hanno portato a casa un solo punto dopo una partita equilibrata. Rondon apre i conti al 62′ con un tiro deviato, Fassnacht la pareggia al 69′.

Az Alkmaar-Rijeka 4-1

Koopmeiners porta in vantaggio l’AZ al 6′ di gioco, al 20′ gli olandesi raddoppiano con Gudmunsson. Nel secondo tempo arriva il tris con Karlsson al 51′ dopo una grande falcata. I croati, dopo aver subito la quarta rete, segnano la prima rete europea con Kulenkovic.

Rangers-Lech Poznan 1-0

Il Lech Poznana non riesce ad arginare la potenza dei Rangers di Gerrard. Anche se nella prima frazione i polacchi sono pronti e reattivi. La mazzata arriva con Morelos al 68′, bravo a colpire di testa.

Benfica-Standard Liegi 3-0

Benfica-Liegi 3-0 (Europa League)
Il Benfica spera di arrivare fino in fondo in Europa League

Tutto facile per i portoghesi nel loro fortino del Da Luz. Il vantaggio però arriva solo al 49′ con Pizzi su rigore. Il raddoppio arriva con Waldschmidt sempra da calcio di rigore. Al 76′ arriva la terza rete, Pizzi il marcatore, dopo una disattenzione dello Standard.

Granada-PAOK 0-0

Partita non proprio brillante tra Granada e PAOK. Gli spagnoli non sono riusciti a forare la difesa greca nonostante l’insistenza e le azioni create. Nella ripresa non accade più niente, 0-0 il risultato finale.

Molde-Rapid Vienna 1-0

Seconda vittoria consecutiva per i norvegesi del Molde. Dopo aver sprecato numorose palle goal, è Omoijuanfo a sbloccarla. Vittoria fondamentale per gli scandinavi.

Slavia Praga-Leverkusen 1-0

I tedeschi hanno perso una grossa opportunità uscendo sconfitti dal campo dello Slavia Praga. Al 22′ arriva l’espulsione di Bellarabi che rovina le pretese del Bayer. Dopo aver sbagliato un rigore, con Stanciu al 64′, arriva la rete decisiva con Olayinka.

Leggi anche:

Sivasspor – M. Tel-Aviv: 1-2 al 90esimo

Nizza-Beer Sheva- 1-0: i francesi vincono agilmente

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20