Florentino Pérez è il presidente del Real Madrid ormai da diverso tempo. L’imprenditore guida i Blancos dal 2009 e ora ha ottenuto una nuova candidatura che scadrà nel 2025. Il numero uno della società spagnola ha però diversi progetti e idee da portare a termine. Di che cosa si tratta?


Kylian Mbappe’: il Real Madrid si muove


Florentino Pérez, a cosa sta lavorando il presidente?

Florentino Pérez oltre a guidare una delle squadre più forti d’Europa, sta lavorando a diversi progetti. Il Presidente dei Blancos ha in ballo mille progetti e sono tutti davvero ambiziosi. Ma andiamo per ordine. Per quanto riguarda il Bernabeu, casa da sempre del Real Madrid, i lavori per rimetterlo a nuovo stanno procedendo. Anzi, sono accelerati. Esatto, perchè la formazione di Zidane al momento gioca le partite all’Alfredo Di Stefano a Valdebebas, in questo modo i lavori non si fermano mai. Inoltre con l’assenza dei tifosi, la ristrutturazione sta andando molto più veloce di quanto ci si aspettava. Florentino Pérez si sta poi occupando del mercato estivo.

Con i vertici del Real sta pensando ai giocatori che potrebbero tornare utili all’interno della rosa. Uno su tutti Mbappé. Il talento francese che al momento è uno degli attaccanti più forti in Europa, piace molto al Presidente che su di lui non molla la presa. Inoltre il giovane giocatore non ha ancora rinnovato con il PSG. Un altro profilo su cui Pérez ha messo gli occhi è Haaland del Borussia Dortmund. In questo caso però l’operazione sembra più complessa perchè i tedeschi non hanno intenzione di lasciarlo andare a meno di 180 milioni di euro. Del suo trasferimento si potrà forse parlare nel 2022. L’attaccante comunque è molto interessato al campionato spagnolo.

Rinnovi di contratto e calcio femminile

Un’altra grana che il numero uno del Real Madrid deve risolvere è quella dei rinnovi dei contratti. Sergio Ramos e Lucas Vázquez non sono certi di rimanere a Madrid, hanno rifiutato l’offerta di Pérez che prevedeva un rinnovo di permanenza ma con un taglio dello stipendio del 10%. I giocatori non hanno accettato. Luka Modric ha invece firmato fino al 2022. Il Presidente è anche attivo nell’ambito del calcio femminile che ha come obiettivo la qualificazione alla Champions League.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20