“Mi chiamo Francesco Totti”. Il titolo del film smuove diverse emozioni nel cuore tifosi della Roma e degli appassionati del calcio che hanno visto l’ascesa del giocatore. 19, 20 e 21 ottobre sono i giorni in cui il documentario verrà proiettato come evento speciale nelle sale dei cinema italiani. La pellicola sarà presentata in anteprima alla Festa del Cinema di Roma.

Francesco Totti il giorno del suo ritiro dal calcio giocato

Francesco Totti, la sua vita riassunta in un film

Il documentario sul giocatore giallorosso più amato di sempre è diretto dal regista Alex Infascelli che ha deciso di racchiudere i momenti salienti della vita dell’ex giocatore. Il lungometraggio è ambientato la sera prima del memorabile ritiro di Totti, (era il 28 maggio 2017) dal calcio giocato. Il capitano rivivrà tutte le tappe più importanti della propria vita: dai primi calci al pallone fino all’esordio in Serie A, dall’infortunio al legamento crociato alle partite in Champions League.

Totti con la sua biografia intitolata “Un Capitano”

Totti rivivrà anche i momenti più importanti della sua vita privata, dal matrimonio con Ilary Blasi alla nascita dei suoi tre figli. Il film è tratto dall’autobiografia del giocatore intitolata “Un Capitano” scritta da Francesco Totti con Paolo Condò, editata da Rizzoli nel 2018. Il trailer, che è già disponibile, è da brividi e tutto il popolo giallorosso non vede l’ora di poter rivedere il proprio beniamino e rivivere emozioni mai dimenticate.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20