Giro d'Italia 2019
Presentazione 21esima tappa

Dopo il successo in volata di Arnaud Demare, altra occasione per le ruote veloci di imporre la propria legge. A Novi Ligure infatti sarà ancora volata

11° Tappa Carpi-Novi Ligure (206 km)

Dopo l’arrivo in volata di Modena, che ha visto trionfare il francese Arnaud Demare a scapito del nostro Elia Viviani e di Caleb Ewan, e con Pascal Ackermann vittima di una caduta, il Giro arriva in Piemonte, con una nuova tappa per velocisti

Il percorso è pressoché totalmente pianeggiante, ma la lunghezza (206 km) potrebbe indurre qualcuno a tentare la sorte, andando in fuga. Più probabilmente però si arriverà in volata, ma non prima di aver i due traguardi volanti, preziosi per l’assegnazioni dei punti per la maglia ciclamino

Pascal Ackermann infatti dovrà difendere il suo vantaggio in classifica, ma la caduta di ieri non lo aiuterà certamente ad avere la miglior forma possibile. Lo sprint di San Zenone al Po (km 150) e quello di Pontecurone (km 190) saranno già un antipasto per ciò che accadrà a Novi Ligure

I favoriti

ELIA VIVIANI

ELIA VIVIANI: Il campione italiano è il grande favorito di oggi. Le difficoltà di Ackermann, e la facilità del percorso rendono l’arrivo di Novi Ligure perfetto per le caratteristiche del veronese, unico dei grandi velocisti in corsa, a non aver ancora vinto una tappa

ARNAUD DEMARE

ARNAUD DEMARE: Il francese della FDJ, vincitore della volata di Modena, ha oggi l’occasione per bissare il successo della 10° tappa, e riaprire così la classifica a punti, che assegna la maglia ciclamino. Per lui, così come per molti altri, si tratta dell’ultima vera occasione per vincere, prima dell’arrivo delle montagne

CALEB EWAN

CALEB EWAN: L’australiano della Lotto Soudal (già vincitore di una tappa in questo Giro 102), a Novi Ligure cerca la doppietta personale. Finora è il velocista più continuo, sempre piazzato nei primi posti nelle volate, ma a cui spesso è mancato l’ultimo guizzo per trovare la vittoria

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20