GP Monza 2020, vince Gasly davanti a Sainz!

GP Monza 2020 – Clamoroso a Monza! Pierre Gasly vince un caotico, folle e pazzo GP d’Italia. Il francese è stato autore di una favolosa seconda parte di gara. Onore al merito ad un bravissimo Carlos Sainz, che ci ha provato fino all’ultima curva.

Sul podio sale anche Lance Stroll autore di una gara solida. Quarto Lando Norris, molto vivace nelle prime fasi di gara. Quinto un abulico Valtteri Bottas, autore di un primo giro da horror ed incapace di sorpassare prima Ricciardo e poi Norris nelle varie fasi di gara. La Mercedes del finlandese ha accusato gravi problemi in modalità “overtake”. Dietro di lui, Ricciardo in sesta posizione. Hamilton conclude in settima posizione limitando i danni con un autorevole rimonta, dopo la penalità. Chiudono la top ten Ocon, Kvjat e Perez.

Male le Ferrari, Vettel ritirato per problemi ai freni. Fuori anche Leclerc causa incidente alla Parabolica.

La cronaca

GP Monza 2020, vince Gasly davanti a Sainz!

Alla partenza Hamilton parte bene, ma lo stesso non si può dire del suo compagno Valtteri Bottas che viene superato da Sainz, Norris, Perez e Ricciardo.

Dopo pochi giri si conclude anche la gara di Vettel: la macchina del tedesco accusa problemi ai freni. Il numero 5 tra l’altro era stato sorpassato sul rettilineo dalla Williams di Russell, a testimonianza della mancanza di cavalli sulla SF1000.

Al 19esimo giro cambia la gara: Magnussen si ritira e parcheggia la macchina poco prima dell’ingresso ai box ed è quindi necessaria la Safety Car. Hamilton e Giovinazzi vengono richiamati ai box, ma tutti gli altri continuano. Sono momenti concitati, la gara ricomincia e Leclerc va a sbattere alla Parabolica a più di 200 km orari.

Bandiera rossa per sistemare le barriere distrutte dopo il botto di Charles.

Intanto Hamilton e Giovinazzi vengono puniti con un uno stop and go di 10 secondi. Dopo il ritiro di Magnussen, con la macchina parcheggiata poco prima dell’entrate ai box, la pitlane era stata “chiusa”. Pazzesco errore dei due box che non si erano accorti della segnalazione sui vari monitor.

La gara ricomincia con Hamilton che sconta subito la penalità. I primi tre sono incredibilmente Gasly, Raikkonen e Sainz.

Il pilota spagnolo riesce a superare dopo poche tornate il finlandese. Stessa manovra riesce a Stroll, con Kimi che comincia ad accusare degrado alle gomme. Nelle retrovie Hamilton comincia a stampare giri record e risalire in classifica, ma il ritardo dal leader è sui 20 secondi a 15 giri dalla fine.

Negli ultimi giri Sainz recupera su Gasly, lo spagnolo riduce il distacco a 3 decimi. Cerca un varco, una scia, ma Pierre riesce a condurre fino al traguardo vincendo la prima gara della carriera.

Leggi anche > GpMonza Ferrari KO

Immagine di copertina presa dal sito ufficiale della F1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20