Herta Berlino

Cronaca di Herta Berlino – Ausburg

Primo tempo

Nella prima frazione di gioco del match Herta Berlino – Ausburg i padroni di casa hanno dominato il possesso. La squadra berlinese ha sforato più volte il 70% di quest’ultima statistica. L’attacco di Bruno Labbadia ha impegnato più volte la difesa della squadra di Augusta. Al minuto 23 Javairô Dilrosun riesce a spizzare il pallone e mandarlo verso la porta difesa di Luthe.

Herta Berlino
Herta Berlino, Javairô Dilrosun

La squadra di casa ha voluto fin da subito “spaventare” gli avversari con un gioco duro. Infatti possiamo vedere che l’Herta ha commesso 11 falli e due sono gli ammoniti degli 11 titolari. L’Ausburg proprio per questo ha voluto praticare un calcio veloce, basato su lanci lunghi e contropiedi. Il primo tempo si conclude quindi sul risultato di 1 – 0 per l’Herta Berlino.

Secondo tempo

I secondi 45 iniziano con il vantaggio dei padroni di casa. Durante il secondo tempo la sostanza del match non cambia. L’Herta Berlino gestisce il pallone e detta i tempi; il gioco duro continua a pagare. Infatti l’Ausburg si sbarazza subito del pallone incappando in errori. Noah-Joel Sarenren-Bazee dopo pochi minuti dall’inizio della ripresa, si appropria di un rimbalzo e calcia verso la porta. Jarstein si supera e compie una parata eccezionale.

Al 48′ ST l’Herta Berlino raddoppia con il gol di Krzysztof Piątek, che dal limite dell’aria fredda il portiere. Il match finisce quindi sul risultato di 2 – 0. L’incontro non ha avuto particolari azioni salienti o grandi azioni tecniche. È stato uno scontro di quantità e di sacrificio.

Formazioni ufficiali di Herta Berlino – Ausburg

Hertha Berlino (4-2-3-1): Jarstein; Pekarik, Boyata, Torunarigha, Mittelstadt; Grujic, Skjelbred; Likebakio, Darida, Dilrosun; Ibisevic.

Augsburg (4-2-3-1): Luthe; Lichtsteiner, Suchy, Uduokhai, Iago; Khedira, Gruezo; Sarenren-Bazee; Lowen, Vargas; Cordova.

Il pronostico

Il pronostico del match che potete vedere qui è stato rispettato. Anche se ci si aspettava qualcosa di più dall’Herta Berlino che dopo le grandi ultime vittorie avrebbe potuto segnare molti più gol.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20