La sfida di Bergamo, tra Atalanta e Genoa, termina in pareggio, con il risultato di 2-2. Ottima prova della squadra di Nicola che non si fa sorprendere dalla Dea. L’attacco della squadra di Gasperini viene bloccato dalle attente contromisure dei difensori avversari e i bergamaschi perdono terreno.

Sembra tutto già scritto quando, al 12′ Toloi apre le marcature. Lo svantaggio, però, da subito vigore al Genoa che risponde trovando il pareggio, su rigore. La squadra di Nicola riesce, anche a portarsi in vantaggio, grazie a Sanabria, ma la Dea pareggia, poco dopo, con Ilicic. Nel secondo tempo, i ritmi calano notevolmente e il Genoa si chiude a protezione del vantaggio. I liguri chiudono il match in 10 uomini, per l’espulsione di Behrami, ma riescono a difendere il 2-2 fino allo scadere e a conquistare un punto importante in chiave salvezza.

Formazioni

ATALANTA 3-4-1-2

Gollini

Djimsiti, Palomino, Toloi

Gosens, Pasalic (dal 54′ Freuler), de Roon, Hateboer

Gomez

Zapata (dal 63′ Malinovskyi), Ilicic (dal 76′ Muriel)

A disposizione: Sportiello, Bellanova, Czyborra, Caldara, Rossi, Muriel, Tameze, Castagne, Malinovskiy, Colley, Freuler.

All. Gasperini.

GENOA 3-5-2

Perin

Masiello, Romero, Biraschi

Criscito, Sturaro, Schone, Behrami, Ghiglione (dal 92′ Goldaniga)

Pinamonti (dall’87’ Destro), Sanabria (dall’83’ Cassata)

A disposizione: Eriksson, Goldaniga, Destro, Jandrei, Pandev, Ankersen, Marchetti, Barreca, Favilli, Radovanovic, Cassata, Zapata.

All. Nicola

La partita

PRIMO TEMPO

L’Atalanta prova subito a imporsi. Al 7′ Pasalic va alla dopia conclusione. La prima viene murata dalla difesa, la seconda esce a lato di pochissimo. All’11’ ci prova Zapata. Ilicic serve il colombiano, che scarica una conclusione potente, deviata in corner da Perin. Sul successivo angolo, i bergamaschi concretizzano i loro attacchi. Zapata prolunga il corner, calciato da Gomez, in direzione di Toloi, che, di testa, batte Perin.

La risposta del Genoa non tarda ad arrivare. Al 17′, Sturaro viene sgambettato in area da Hateboer e il direttore di gara assegna il rigore. Dal dischetto, Criscito non sbaglia e pareggia la rete bergamasca. La squadra di Nicola raddoppia al minuto 33. Sturaro crossa dalla destra, verso l’area di rigore, dove Sanabria anticipa Toloi e insacca di testa.

Il vantaggio genoano dura appena due minuti. Al 35′ Zapata serve Ilicic all’altezza del dischetto. Lo sloveno calcia, a colpo sicuro, e segna la rete del 2-2. La rete subita non scoraggia gli ospiti, che ripartono subito all’attacco e sfiorano, di nuovo, il sorpasso. Sanabria mette al centro per Pinamonti, che calcia verso la porta. Questa volta, Gollini alza la sfera sopra la traversa.

I ritmi della gara sono altissimi e ci sono moltissime occasioni. Al 39′ è ancora Ilicic a presentarsi dalle parti di Perin. Il portiere genoano salva il risultato.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa, il ritmo della gara cala notevolmente. Il primo pericolo lo crea l’Atalanta al 59′, con una conclusione al volo di Gosens, che viene respinta da Perin. Le difese sono molto attente e non concedono molti spazi, soprattutto il Genoa, che cerca di difendere il risultato. Le cose si complicano per i liguri, che, all’82’ restano in 10 per l’espulsione di Behrami.

Il pressing dell’Atalanta si ravviva e la Dea si rende pericolosa con Toloi, all’83’. Il difensore devia una punizione di Muriel, ma la sfera si stampa contro l’incrocio.

Tabellino

MARCATORI: 12′ Toloi, 19′ Criscito, 33′ Sanabria, 35′ Ilicic

AMMONIZIONI

ATALANTA: Pasalic, de Roon

GENOA: Romero, Cassata, Perin, Criscito

ESPULSIONI

GENOA: Behrami

L’articolo sul prepartita di Atalanta-Genoa:

Il prepartita della sfida tra Atalanta e Genoa

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20