Ormai è quasi tutto pronto per la super sfida di domani sera tra Chelsea e Siviglia in Champions League. Le due squadre si affrontano per la prima volta nella loro storia, e la curiosità per questo scontro è davvero tanta. Questo pomeriggio sono state effettuate le interviste di routine agli allenatori e ad alcuni calciatori delle due squadre. Di seguito analizzeremo le dichiarazioni alla vigilia di Chelsea-Siviglia.

LE PAROLE DI LAMPARD, TECNICO DEI BLUES:

Frank Lampard vuole la vittoria, in una di quelle notti speciale che più e più volte ha vissuto da calciatore. La Champions League è magia pura, ed ogni partita vale come una finale, nella quale bisogna dare il massimo dall’inizio alla fine dei 90 minuti di gara.

Durante l’intervista pre-partita il tecnico ha espresso molto bene questo concetto, cercando di trasmettere carica e fiducia ai suoi ragazzi.

Innanzitutto il tecnico ha sottolineato l’importanza della sfida di domani sera, dicendo: “È una grande sfida da cui imparare perché giocheremo contro i migliori in Europa. In Champions League affronti i top club; lo scorso anno eravamo una squadra giovane, con molti che hanno giocato in Champions League per la prima volta, e ora possiamo usare e imparare da quelle esperienze. Il Bayern è stato un grande esempio per i giovani in rosa, ed è quello il livello da raggiungere per noi.”

Infine Lampard ha parlato della difficoltà dell’avversario, il Siviglia vincitore dell’ultima Europa League, affermando: “Concentrazione e disciplina sono ancora più importanti contro avversari come il Siviglia”.

Le dichiarazioni di Lampard alla vigilia di Chelsea-Siviglia.

LE PAROLE DI AZPILICUETA:

Il centrale dei londinesi Cesar Azpilicueta ha sottolineato l’importanza della fase difensiva, visti i troppi gol presi finora in stagione dai blues: “È chiaro che se vogliamo migliorare e avere l’occasione di lottare per il vertice dobbiamo farlo in ogni fase, iniziando da quella difensiva. Oggi abbiamo un problema che dobbiamo risolvere sia collettivamente che individualmente, perché quando subisci così tanti gol una volta puoi essere salvato dalla prolificità offensiva, ma non puoi sempre pensare di segnare quattro gol. Non possiamo pensare di giocare sempre bene e vincere in ogni occasione 4-0, anche se è quello che vogliamo. Quando non sarà possibile dovremo cercare di portare a casa la partita comunque. Perché nel calcio, alla fine, contano i risultati”.

LE PAROLE DI LOPETEGUI, TECNICO DEGLI SPAGNOLI:

Dopo il KO in Liga contro il Granada il tecnico del Siviglia Lopetegui ha affermato:
“Adesso è il momento di ricaricarsi. Le gioie e i dolori durano poco, siamo già concentrati sulla partita allo Stamford Bridge”. Partita di vitale importanza per il Siviglia, che arriva per la prima storica volta nello stadio del Chelsea, desideroso di uscire facendo il colpaccio.

Il Siviglia questa mattina è partito per Londra, dove domani è atteso dalla partita contro il Chelsea.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20