I tedeschi escono vincenti da questo sofferto Lokomotiv Mosca-Bayern Monaco. La truppa di Frick gioca bene e passa in vantaggio con Gortezka nella prima frazione. Nel secondo tempo i russi trovano il pareggio con Miranchuk, ma alla fine ci pensa Kimmick con un bellissimo gol a chiudere la questione.

Ospiti in vantaggio con Gortezka

Partono bene i russi, la squadra di casa prova subito a spingere, ma la difesa ospite è molto attenta a non concedere spazi. Gli ospiti tuttavia fanno subito valere la loro grande qualità e all’8′ sfiorano il gol sugli sviluppi di un corner, dove Lewandoski manda a lato di pochissimo. Da segnalare la non perfetta marcatura di Corluka.

Si tratta del preludio alla rete del vantaggio tedesco, che arriva al 13′. Ottima giocata di Tolisso per Pavard, che scodella in mezzo per l’inserimento di Gortezka, che mette in rete di testa. Tre minuti dopo la rete del Bayern arriva anche la prima ammonizione della gara, il colpevole è Zhivoglyadov.

Col passare dei minuti cala la pressione dei russi, il Bayern fa girare ottimamente palla e coglie il palo 24′ con Coman dopo l’ottimo servizio di Pavard. azione tutta di marca francese, il numero 29 aveva iniziato l’azione ed era andato a chiuderla.

La qualità dei tedeschi si fa sentire, gli ospiti gestiscono bene il possesso e controllano agevolmente il ritmo di gioco. Fatica a proporsi in avanti la Lokomotiv Mosca, che prova ad affidarsi ai lanci lunghi. Il Bayern si rende pericoloso al 41′ con un tiro secco e violento di Pavard, che però risulta centrale e facile preda del portiere di casa.

L’arbitro assegna un minuto di extra time, i tedeschi sfiorano ancora la rete con un colpo di testa di Tolisso dopo una bella imbucata. Si tratta dell’ultima emozione del primo tempo.

Pareggia Miranchuk

La ripresa si apre con ben tre cambi. Nei russi esce un malconcio Corluka, sostituito da Rajkovic, mentre nel Bayern Monaco Muller e Goretzka lasciano spazio ai freschi Gnabry e Javi Martinez. Al 49′ Hernadez atterra con le cattive un lanciato Smolov, l’arbitro estrae senza esitazioni il cartellino giallo.

Non cambia il copione della gara, è sempre il Bayern Monaco a fare la gara. I tedeschi sfiorano il raddoppio al 56′, ma Kimmick, dopo un bel pallone di Gnabry, spara addosso a Rajkovic e la sfera viene recuperata senza troppe difficoltà da Guilherme.

Episodio dubbio al 62′ per il Bayern Monaco. Murilo stende Lewandoski al limite dell’area. L’arbitro inizialmente assegna il penalty ai tedeschi, ma una revisione del VAR corregge la decisione del direttore di gara, che alla fine assegna addirittura il calcio di punizione ai russi.

La pressione dei tedeschi continua e al 67′ Kimmick imbecca per Coman in piena area di rigore, ma il francese, da ottima posizione spara alto. Subito dopo l’occasione Frick inserisce Douglas Costa proprio per Coman.

La regola non scritta del calcio è la seguente: gol sbagliato, gol subito. Anche questa volta tale dogma viene confermato e infatti i russi trovano la rete del pareggio al 70′ grazie alla rete di Miranchuk su assist di Zè Luis. Non perfetta la difesa del Bayern nella circostanza, la linea dei difensori infatti era eccessivamente alta e si è fatta prendere di sorpresa dal lancio lungo dei russi per Zè Luis. Tre minuti dopo la rete la Lokomitv Mosca adopera dei cambi: Zhemaletdinov e Rybchinskii prendono il posto di Ignatyev e Smolov.

Kimmick sentenzia Lokomotiv Mosca-Bayern Monaco

Il Bayern comunque non si scompone e al 79′ trova il nuovo sorpasso con Kimmick su assist di Javi Martinez. Bellissima la rete del centrocampista tedesco: controllo e tiro dalla media distanza, nulla da fare per Guilherme.

All’84’ duro fallo di Rifat Zhemaletdinov, inevitabile il giallo per il giocatore russo. Comincia ad affiorare un po’ di stanchezza nelle file della Lokomotiv Mosca. Abbandona il terreno di gioco al 90′ Daniil Kulikov , al suo posto entra Vitaliy Lisakovich.

Vengono assegnati quattro minuti di extra time, nei quali i russi provano a trovare il pareggio, ma i tedeschi si difendono con ordine e al fischio finale sono loro a festeggiare. Si chiude quindi la storia di questo Lokomotiv Mosca-Bayern Monaco. Vittoria che catapulta i tedeschi al primo posto con sei punti in due gare. Prima sconfitta per i russi, che restano ad un punto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20