Per Maicon Douglas Sisenado, ex terzino di Roma e dell’ Inter del triplete, potrebbe clamorosamente ritornare in Italia a 39 anni. Il brasiliano, infatti, sarebbe nel mirino del Sona, club veneto che milita nel campionato di Serie D. L’ indiscrezione è stata confermata dal ds della società veronese, Claudio Ferrarese, che ha chiarito che si tratterebbe di ingaggio della durata di 6 mesi, da dicembre a giugno.

Maicon giocherà nel Sona?

Nulla è stato ancora confermato ma le voci si fanno sempre più insistenti. Il Sona è un club di un piccolo paese di circa 18.000 abitanti ed attualmente naviga nelle zone basse della classifica. Chiaro che l’arrivo di un calciatore di una simile esperienza internazionale darebbe lustro a tutto il calcio dilettantistico. Adesso è in forza al Villa Nova, club brasiliano allenato da un’ altra conoscenza del calcio italiano, Amantino Mancini.

Ferrarese( Ds Sona): “Ecco come nasce l’idea”

Intervenuto ai microfoni di Padavasport, il ds del club veneto ha spiegato: “Non vorrei sbllanciarmi, quasi mi viene da ridere. Però è tutto vero, un’idea nata un mese e mezzo fa ma ancora, appunto, rimane un’idea. Ci sono altri passaggi da completare, quindi parliamone si, ma senza darla per fatto. L’idea nasce tramite conoscenze, nella fattispecie quella di un collaboratore che lavora con i ragazzi brasiliani. Maicon sta ancora giocando e sta ancora bene, nonostante i suoi 39 anni è in perfetta forma. Ha manifestato l’intenzione di tornare in Italia, dove ha parecchi affari a Milano. Vivrebbe a Verona, quindi non lontano dal suo centro d’interesse, e giocherebbe qualche mese con noi, da dicembre a giugno”.

Ferrarese però non vuole illudere nessuno: “Vedremo se si farà, sarebbe un sogno per noi, ma finché non lo vedo non ci credo, per noi sarebbe un salto di qualità enorme”.

Dieci anni fa l’Inter campione d’Europa

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20