Mainz-Lipsia
Timo Werner against Mainz: Credit by [email protected]

Mainz-Lipsia – 27^ Giornata Bundesliga 2019/2020

Anche a Magonza salta il fattore campo: il Lipsia annienta il Mainz con un umiliante 0-5. Autentico mattatore Timo Werner, autore di una tripletta.

Un’altra grande prova per il bomber tedesco, desiderio di mercato dell’Inter per sopperire alla probabile partenza di Lautaro Martinez direzione Barcellona.

Con l‘hat-trick odierno Werner sale a 24 gol stagionali in campionato, a meno tre dal capocannoniere Lewandowski.

Pronto riscatto per il Lipsia quindi dopo l’opaco pareggio interno nella prima di campionato dopo lo stop per la pandemia di Covid-19.

Ora la squadra di Nagelsmann mette nuovamente la freccia nei confronti del Borussia Monchengladbach, deturpandolo del terzo posto in classifica a -7 dal Bayern Monaco capolista.

Nel match odierno contro il Mainz ha pesato soprattutto la differenza di valori tecnici tra le due squadre. Infatti il Lipsia in una mezz’ora circa ha archiviato l’incontro.

All’11’ arriva il primo gol di giornata di Timo Werner con un tiro che si infila all’angolino basso. Dodici minuti più tardi arriva il raddoppio firmato Poulsen con un bel colpo di testa. Anche in questa occasione non esente da colpe la difesa di casa.

Titoli di coda già al ’36, quando Sabitzer raccoglie un assist al bacio dello stesso Poulsen per lo 0-3. Il gol è stato convalidato grazie all’ausilio del Var.

Nella ripresa non cambia il copione della partita, con il Mainz troppo rinunciatario e inerme dinanzi alla superiorità degli avversari. La mancanza del pubblico amico sugli spalti non ha poi sicuramente aiutato i ragazzi di Beierlorzer.

Quindi anche il secondo tempo diventa un banchetto perfetto per gli ospiti: dopo appena 3′ Werner cala il poker depositando a porta vuota un assist di Kampl.

Il Lipsia ingrana una marcia più bassa per non sprecare energie in vista del turno infrasettimanale, ma il suo numero 11 no.

Infatti ad un quarto d’ora scarso dalla fine della partita Werner realizza la sua personale tripletta con una gran conclusione da fuori area.

La sfida non regala ulteriori emozioni, con il Mainz non pervenuto dalle parti del portiere Gulacsi.

Senza concedere recupero il direttore di gara Markus Schmidt chiude le ostilità: Mainz-Lipsia termina con un perentorio 0-5.

Dopo l’8-0 maturato all’andata arriva un’altra cocente sconfitta targata Lipsia per i ragazzi di Magonza, che ora hanno sole tre lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto.

Mainz-Lipsia: Tabellino

MAINZ (3-4-2-1): Muller, Bruma (46′ Mateta ), St. Juste, Niakhate, Baku, Kunde (61′ Martins), Fernandes (75′ Latza), Caricol, Onisiwo (75′ Oztunali), Boetius(61′ Awoniyi), Quaison.
A disposizione: Dahmen, Hack, Brosinski, Otzunali, Latza, Barreiro, Ji, Awoniyi, Mateta.
Allenatore: Achim Beierlorzer

LIPSIA (3-5-2): Gulacsi, Upamecano(60′ Adams), Klostermann, Halstenberg, Olmo, Kampl (70′ Wolf), Laimer (42′ Mukiele), Sabitzer (60′ Orban), Nkunku (70′ Lookman), Werner, Poulsen.
A disposizione: Mvogo, Angelino, Mukiele, Orban, Adams, Haidara, Wolf, Lookman, Schick.
Allenatore: Julian Nagelsmann

ARBITRO: Markus Schmidt 6,5

RETI: 11′ Werner, 23′ Poulsen, 36′ Sabitzer, 48′ Werner, 75′ Werner

AMMONIZIONI: 13′ Sabitzer, 17′ Upamecano, 20′ Kunde, 30′ Bruma, 35′ Werner, 79′ St. Juste

ESPULSIONI: /

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20