La politica di svecchiamento dell’organico voluta dalla Juventus con l’avvento sulla panchina di Andrea Pirlo è gia cominciata. Il primo a lasciare Torino è il centrocampista francese Blaise Matuidi, 33 anni, che ha trovato l’accordo con l’ Inter Miami di David Beckham, e proprio in queste ore a Parigi si sta sottoponendo alle visite mediche di rito propedeutiche alla firma del contratto.

La cessione avverrà a titolo gratuito per cui la società bianconera non percepirà nessun conguaglio ma si libera di un ingaggio pesante, circa 4 milioni di euro netti a stagione come previsto dal contratto rinnovato pochi mesi fa. Il francese chiude la sua esperienza in bianconero dopo aver collezionato 132 presenze e 8 gol.

Tanti auguri Blaise Matuidi: spegne 33 candeline

Sulla lista di sbarco, oltre al francese, ci sono Gonzalo Higuain(destinazione America), Sami Khedira, al quale verrà proposta la rescissione consensuale, Bernardeschi, De Sciglio, Rugani, Douglas Costa e forse Ramsey.

Arrivato in bianconero nell’estate del 2017 dal Psg, è diventato perno insostituibile del centrocampo di Allegri, che spesso lo ha utilizzato come jolly. Emblematico lo spostamento nel ruolo di terzino sinistro garantendo cosi equilibrio senza palla. Anche Sarri non hai nascosto la sua importanza soprattutto come scudiere di Cr7 che poteva concentrarsi solo sulla fase offensiva. Purtroppo la positività al Coronavirus necdetermina un netto calo delle prestazioni. Brutto colpo per uno come lui che ha sempre fatto dell’atletismo il suo punto di forza. Da qui la necessità della Juventus di privarsene.

Nel frattempo in attesa di definire il suo trasferimento all’Inter Miami, il centrocampista francese ha commentato sul profilo Instagram la stagione appena conclusa: “È stata speciale….tante gioie e la delusione per l’eliminazione dalla Champions League..Terzo scudetto di fila. Non bisogna mai dar nulla per scontato o come normale. Ora è tempo di una breve vacanza prima di iniziare la nuova stagione”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20