fbpx
Settembre19 , 2021

Max Mosley: è morto l’ex Presidente della Fia

Related

Sheffield United-Southampton: pronostico e possibili formazioni

Cercando di replicare in qualche modo la loro vittoria...

Italia top nello Skiroll Tanel

Italia top nello Skiroll Tanel in coppa Barp in...

Queens Park Rangers-Everton: pronostici, notizie sulla squadra, formazioni

Due squadre che cercano di riprendersi dalle deludenti sconfitte...

Preston North End-Cheltenham Town: pronostico e possibili formazioni

Il Cheltenham Town è impegnato per la prima volta...

Share

Oggi 24 Maggio 2021 è morto a Londra all’età di 81 anni l’ex Presidente della FIA Max Mosley. E’ stato il capo della Federazione dell’Automobilismo dal 1993 al 2009. Ha innovato la Formula 1 dando la priorità alla sicurezza dei piloti e portando il motorsport ad essere sempre più seguito ed apprezzato. Inoltre ha saputo far riaccendere il fascino dei Gran premi di F1.


Karl Wendlinger e Monaco: lo scontro che gli cambiò la vita


Max Mosley: la F1 perde un personaggio importante

Il mondo della Formula 1 piange Max Mosley. Lo storico Presidente della Federazione automobilistica internazionale è morto a Londra all’età di 81 anni. Considerato tra i dirigenti più importanti del motorsport è riuscito a far crescere anche grazie alla collaborazione con l’ex patron del Circus Bernie Ecclestone la Formula 1 moderna. Soprattutto dal punto di vista della sicurezza specialmente dopo la morte di Ayrton Senna nell’incidente di Imola del 1994.

Ecclestone: cosa ha detto su Max Mosley?

A confermare all’agenzia PA la morte di Mosley è stato proprio lo stesso Ecclestone. “Max era come un membro della famiglia per me eravamo come fratelli. Sono sollevato che sia andato perché aveva sofferto per troppo tempo” ha spiegato l’ex patron del Circus come riportato da Sky Sports. Mosley nato a Londra il 13 aprile 1940 era il figlio del leader fascista britannico Sir Oswald Mosley. Proprio questo suo legame politico lo aveva reso un personaggio controverso con l’apice toccato nel 2008 con lo scandalo sessuale in uniformi naziste che lo spinse l’anno seguente a non ricandidarsi alla presidenza federale, ruolo ricoperto ininterrottamente dal 1993 al 2009. 

Mosley: i messaggi di codoglio

Sono arrivati immediatamente i messaggi di cordoglio del mondo della Formula 1. Tra i primi a postare le condoglianze la Williams scuderia britannica che ha espresso cordoglio alla famiglia di Mosley. 

Pagina Twitter F1: https://twitter.com/f1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20