Il Milan e Lucas Paqueta si dicono addio. Il fantasista brasiliano, arrivato nel 2019 per una cifra intorno ai 35 milioni di euro, si trasferirà a titolo definitivo al Lione per circa 20 milioni di euro. Mercoledì è atteso in Francia per le visite mediche e firma del contratto.

Il Lione si assicura un giocatore che ha sempre stimato per le sue caratteristiche tecniche. Inizialmente aveva proposto un prestito con diritto di riscatto fissato a 18milioni. Offerta, però, respinta dalla dirigenza milanista che ha sempre richiesto una formula con obbligo di riscatto.

Milan, si chiude per Hauge del Bodo Glimt

Ora i rossoneri potranno investire il ricavato per i rinforzi richiesti da Pioli: un difensore centrale e un altro attaccante. Riguardo il primo obiettivo, il grande sogno è stato Wesley Fofana, che si è accasato nelle ultime ore al Leicester per curca 40 milioni di euro, decisamente troppi per le loro casse. Più abbordabile dal punto di vista economico( 25 milioni di euro) Tomyasu del Bologna, che piace soprattutto per la sua duttilità. In alternativa resiste sempre l’opzione low cost, ovvero il serbo Nastasic con il quale ci sarebbe già un accordo per il suo trasferimento.

Non é da escludere nemmeno un colpo in attacco. Se il Diavolo dovesse approdare alla fase a gironi di Europa League, potrebbe tentare il colpo Federico Chiesa, sulla base di un prestito oneroso a 10 milioni di euro, più diritto di riscatto a 35 e ulteriori 10 milioni di bonus.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20