Dopo la sosta per le Nazionali torna la Serie A per Napoli ed Hellas Verona, in programma sabato 19 ottobre alle ore 18.00. Per la banda di Ancelotti è l’occasione giusta per ripartire col piede giusto, mentre i veronesi proveranno a continuare la striscia positiva di gare senza sconfitte.

Ancelotti deve fare a meno di Hysaj,a riposo per una frattura costale, e di Lozano, uscito malconcio dalle partite con la Nazionale messicana. Maksimovic e Mario Rui potrebbero tornare disponibili, arruolabile Koulibaly. Probabile 4-4-2 per i partenopei, con Meret tra i pali, davanti a lui si dovrebbero sistemare Manolas e Koulibaly. I terzini dovrebbero essere Ghoulam e Di Lorenzo. Sulla mediana spazio a Fabian Ruiz e Allan, Insigne e Callejon saranno gli esterni di fascia. In attacco Mertens affiancherà Milik, con Llorente che si accomoda in panchina.
Juric recupera Di Carmine e dovrebbe mandare i suoi in campo col il 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà Silvestri, mentre i tre difensori centrali saranno Rrahmani, Kumbulla e Gunter. Ambrat e Veloso tornano in mediana, con Faraoni e Lazovic sulle fasce. Pessina e Verre appoggeranno la punta, probabilmente Di Carmine, ma occhio a Stepinsky.

Curiosità e statistiche

L’ultimo pareggio tra Napoli e Verona in Serie A risale all’aprile 1988: da allora 15 successi partenopei e tre veneti. Gli Azzurri hanno vinto tutte le ultime 10 gare interne di Serie A contro il Verona: solo contro il Como (11) ha registrato una striscia di successi in casa più lunga nella sua storia nella massima serie.
Il Verona ha ottenuto nove punti nelle prime sette partite di questo campionato: la squadra gialloblù è retrocessa solo in una delle tre occasioni in cui ha ottenuto così tanti punti nelle prime sette gare di Serie A (2001/02), nell’era dei tre punti a vittoria. Il Napoli ha guadagnato 13 punti in questo inizio di campionato, in tutte le ultime tre stagioni di Serie A la squadra partenopea era partita meglio (14 punti nel 2016/17, 21 nel 2017/18 e 15 nel 2018/19).
Il Verona ha segnato il 33% delle proprie reti da fuori area in questo campionato (due su sei): percentuale record nella Serie A 2019/20. Il Napoli è andato a segno con otto giocatori diversi, nessuna squadra ne conta di più nella Serie A 2019/20 (alla pari dell’Inter).

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.