fbpx

NFL – I prospetti del draft 2021: Tyson Campbell

Date:

La concorrenza tra i cornerback della classe del 2021 è particolarmente spietata. Tra i talenti, che saranno ben presto chiamati al draft di National Football League, c’è anche il numero 3 della University of Georgia, Tyson Campbell. Il ragazzo proveniente da Plantation si è ritagliato un ruolo da protagonista, all’interno della difesa dei Bulldogs. Dopo essersi ripreso da un infortunio subito nella stagione 2019, Campbell è tornato in campo per disputare la sua ultima stagione al college e aprirsi le porte della NFL.

Tyson Campbell

Tyson Campbell cresce e gioca a football insieme all’amico Patrick Surtain II. Sotto la guida dell’ex cornerback di Miami Dolphins e Kansas City Chiefs, Patrick Surtain, anche Campbell si afferma come un eccellente defensive back. Negli anni del liceo, il ragazzo classe 2000 si distingue per la sua sorprendente velocità, che impiega nei ruoli di cornerback e di safety. Considerato un profilo a cinque stelle e il secondo migliore cornerback della nazione, ha l’occasione di poter seguire l’amico Surtain II alla University of Alabama. Campbell, però, sceglie di giocare per la University of Georgia e affrontare il suo amico d’infanzia da avversario, nella Southeastern Conference.

Nella stagione 2018, la prima con la maglia dei Bulldogs, Campbell mette immediatamente in mostra tutto il suo potenziale. Al termine di una straordinaria prova contro LSU, inoltre, segna un record personale di 11 tackles in una sola partita. Si ripete anche nella seconda stagione, ma è costretto a saltare cinque partite, a causa di un infortunio. Ritorna in campo al top della condizione durante il campionato del 2020, quando gioca 10 gare da titolare e si dimostra un ottimo tackler. Al termine della stagione, decide di dichiararsi eleggibile per il draft 2021.

Un cornerback estremamente veloce ma poco produttivo

Tyson Campbell, a partire dalla stagione 2018, mette in mostra le sua abilità nel piazzare tackle. Chiude la sua prima stagione con i Bulldogs con 45 tackles totali e 1 forced fumble. L’anno successivo, anche a causa dell’infortunio subito, i suoi numeri scendono e Campbell registra 15 tackles e 1 fumble recovery. Nell’ultima stagione, insieme a 26 tackles, mette a segno anche il suo primo intercetto in carriera.

Campbell si distingue per la sua incredibile velocità, che gli consente di tenere il passo con qualsiasi ricevitore si trovi di fronte. A questa caratteristica, unisce un’altezza di 1,87 m, giusta per un cornerback, e un grande atletismo. Il numero 3 dei Bulldogs, inoltre, ha avuto esperienze nel ruolo di safety e questo potrebbe fargli guadagnare punti al draft. Un aspetto in cui deve migliorare è la produttività riguardante gli intercetti e i lanci deviati. Campbell, infatti, ha la tendenza a lasciar ricevere il proprio diretto avversario, per poi cercare di fermarlo in tackle. Se vorrà imporsi come uno dei cornerback d’élite della NFL, dovrà lavorare molto su questo aspetto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Salernitana Vs Verona: probabili formazioni e in tv

Gara valida per la nona giornata del campionato italiano...

Bologna Vs Sampdoria: probabili formazioni e in tv

Gara valida per la nona giornata del campionato italiano...

Juventus Maccabi Haifa (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la terza giornata del gruppo H...

Dietro a Napoli ed Atalanta c’è l’Udinese

Dietro a Napoli ed Atalanta c'è l'Udinese di Sottil....