Incontri Pallamano

Un doppio incontro delle atlete azzurre per le qualificazioni ai Campionati Mondiali 2021 di Pallamano. L’avversaria in una sorta di gara di andata e ritorno è l’Ungheria e proprio in casa delle magiare l’Italia cerca il pass per giocare il torneo iridato. Un percorso che si è rivelato in salita visto il punteggio della prima delle due gare giocata ieri venerdì 16 aprile. D’altronde la squadra ungherese partiva come favorita alla vigilia.

Un risultato netto che non lascia spazio a dubbi: 19-46 alla fine. Ma già al via L’Ungheria infligge un pesante 4-0 alle azzurre che devono aspettare ben 4′ prima di vedere la palla in rete. Il primo tempo si chiude con le magiare in testa per 23-10. Nella seconda frazione di gioco non cambia l’andamento della gara e l’Ungheria può gestire senza troppe difficoltà fino alla chiusura. In tasca alle avversarie mezzo biglietto per i Mondiali.

Ma c’è ancora una seconda parte e nulla è mai detto fino alla fine anche se l’impresa appare decisamente improbabile. Alla vigilia di questo primo incontro l’allenatrice della nostra squadra, Ljiljana Ivaci, aveva confidato a Sky le sue speranze di non vedere “Un’Italia arrendevole nonostante l’indiscutibile valore dell’avversaria. Anzi, dovremo giocare con grande grinta e determinazione e cercare di sfruttare al massimo l’opportunità di giocare due partite così importanti anche come momento di crescita alle qualificazioni europee che giocheremo in Grecia a giugno“.

Il secondo incontro si giocherà, nuovamente nella città di Erd, domenica 18 aprile alle ore 13,00. La gara sarà trasmessa in diretta da Sky sul canale Sport Collection e potrà essere seguita anche in streaming su NowTv.

World Padel Tour: tutto pronto per l’Alicante Open

Francesca Piccinini a 42 anni lascia il suo grande amore

La MINI Electric Pacesetter ha debuttato a Roma come safetycar

Pari tra Italia e Islanda: buone indicazioni per Bertolini

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20