Post partita di Atalanta-Genoa
Giampiero Gasperini. Credit by [email protected]_BC

Un Giampiero Gasperini abbastanza rammaricato quello che si è presentato nel Post partita di Atalanta-Genoa dopo lo scialbo pareggio a reti bianche dei suoi. Il tecnico orobico si dice deluso dal risultato, ma non dall’atteggiamento dei suoi, soprattutto nel secondo tempo. Contento a metà invece il mister del Genoa Davide Ballardini, che chiede ancora un piccolo sforzo sul mercato al presidente Enrico Preziosi.

Post partita di Atalanta-Genoa | Cosa ha detto Giampiero Gasperini?

Di seguito il pensiero sul match espresso dall’allenatore di casa Giampiero Gasperini, all’indomani dello 0-0 del Gewiss Stadium. Queste le sue parole:

Giornata storta? –No, abbiamo creato tanto e abbiamo corso contro una squadra che ha fatto la sua partita difensiva. Con l’andare dei minuti non hanno più avuto possibilità di ripartire. Sono partite difficili da sbloccare, se poi la sblocchi magari va diversamente. In questa gara non abbiamo nessun rammarico, abbiamo fatto quello che dovevamo fare, poi magari se riesci a sbloccarla su una palla inattiva…“.

I tanti impegni ravvicinati potrebbero penalizzare l’Atalanta? –  “Quando c’erano le coppe lo era per chi giocava le coppe, adesso lo è per tutti. Noi siamo partiti piano, poi nella ripresa avevamo qualcosa in più di loro, anche se non siamo riusciti a trovare la giocata tecnica vincente. Ma il punto è solo questo, anche sul piano atletico abbiamo fatto bene“.

Le parole di Davide Ballardini

Questo invece il pensiero di Davide Ballardini, che si ritiene soddisfatto soprattutto per il primo tempo del suo Genoa.

Sulla partita –Nel primo tempo avremmo meritato di andare in vantaggio, nella ripresa l’Atalanta è cresciuta ed è una squadra che mette in difficoltà tutti. Siamo stati poco bravi nella gestione della palla e nel ripartire, ma oggi il Genoa ha dimostrato di essere una squadra compatta e di avere delle idee, capace di soffrire da squadra, contro un avversario che a inizio stagione avevo pronosticato sarebbe arrivato davanti alla Juve“.

Si può parlare di crescita esponenziale per il Genoa nelle ultime settimane? – La base è quella: la compattezza, la solidità, l’attenzione. Poi i bravi giocatori devono dimostrarlo, dobbiamo dimostrarlo, e questa sera si sono viste le qualità dei giocatori che il Genoa ha. Cosa ho messo io? Penso che un allenatore abbia la sua personalità, le sue idee, il suo metodo di lavoro. Ognuno ci mette del suo in quel modo“.

Sul mercato – Ballardini si è espresso anche su Lammers, uno dei nuovi obiettivi per l’attacco del Genoa: “Ho in rosa Destro, Scamacca, Pandev, Pjaca, Shomurodov… Abbiamo cinque attaccanti, fra primi centravanti e secondi attaccanti. Abbiamo una rosa abbastanza ampia“.


Cronaca e tabellino di Atalanta-Genoa

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20