Prove libere 3 Gp Portogallo

Le prove libere 3 del Gp di Portogallo si chiudono con il dominio della Mercedes di Valtteri Bottas. Il finlandese è ancora il più veloce e distanzia il suo compagno di scuderia Hamilton.

Terza posizione per Verstappen che si conferma come vero antagonista della Mercedes.

Sessione problematica per la Ferrari che vede Leclerc chiudere in sesta e Vettel in decima posizione.

Prove libere 3 Gp Portogallo: qualifiche già decise?

Alle ore 15.00 inizieranno le qualifiche per decidere la griglia di partenza in vista del gran premio di domani.

La Mercede si è dimostrata la più veloce e va verso l’ennesima conquista della pole position. In stagione la scuderia anglo-tedesca si è sempre aggiudicata la prima posizione.

In vantaggio Hamilton che in questo weekend dovrà fare i conti con Bottas che sembra trovarsi davvero a suo agio in questo circuito.

Verstappen non molla

Nonostante le possibilità di puntare al titolo siano minime, Max Verstappen non accenna a mollare.

L’olandese è il vero antagonista delle Mercedes che restano vetture di un’altra categoria. Per lui terza posizione nelle prove libere tre, in attesa della decisione dei giudici di gara in merito al contatto di ieri con Stroll in curva uno.

Verstappen è l’unica variante che al momento la Formula Uno può offrire.

Ferrari: un passo indietro

La terza sessione di libere, ha visto un passo indietro della Ferrari.

Le buone prestazioni di ieri, non sono state riconfermate questa mattina. La variante da considerare è il programma che la scuderia ha dovuto svolgere ma non basta come giustificazione.

Vettel si ferma in decima posizione, preannunciando un rischio di eliminazione in Q2. Leclerc anche questa volta riesce ad ottenere il massimo e piazza la sua SF1000 al sesto posto della classifica delle libere.

Vedremo se il monegasco riuscirà a compiere l’ennesima magia in qualifica.

Una gara piena di insidie

La sessione è stata sospesa a causa di un sollevamento di una griglia al lato della pista.

Il circuito presenta tante insidie, sia tecniche che non. I piloti, di cui molti al debutto su questo ciruito, dovranno prestare molta attenzione sia in gara che in qualifica.

I limiti della pista rappresentano un fattore che potrebbe risultare determinante per decidere la griglia di partenza in vista di domani.

Leggi anche: Prove libere Gp Portogallo: Bottas domina; bene Leclerc

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20