Qatar, Race: Dovi vai! Marquez 2°, Rossi che rimonta!

Qatar – Il buongiorno si vede dal mattino. Andrea Dovizioso conquista una fantastica vittoria in Qatar, riuscendo a battere con la stessa manovra del 2018, il Campione del Mondo in carica, Marc Marquez. Chiude il podio Crutchlow. Buone le gare delle Suzuki con il quarto posto di Rins e l’ottavo di Rins. Risorge come sempre la domenica, un monumentale Valentino Rossi, prima Yamaha al traguardo. Delusione per Vinales, che dopo la pole del sabato, non ha avuto lo stesso passo mostrato nei giorni scorsi. Non giudicabile Jorge Lorenzo alle prese con grossi guai fisici.

La gara è stata caratterizzata da un ritmo lento per 3/4 di gara, causa – come nel 2018 – alto degrado gomme. Brutta la partenza del poleman Vinales, che dopo poche curve si è ritrovato ottavo. Non meglio Lorenzo che è scomparso in fondo al gruppo, mentre nelle retrovie Rossi è riuscito a recuperare posizioni. Davanti i soliti Marquez e Dovizioso, seguiti da Rins Mir e Crutchlow. I ritmi però, giro dopo giro, rimangono alti e nessuno sembra voler mettere alla frusta le gomme. Nel frattempo Rossi recupera fino all’ottava posizione, mentre Vinales non riesce a tenere il passo mostrato nelle prove. Nel finale grande spettacolo: Valentino supera in pochi giri, Vinales, Mir e Petrucci, andando a conquistare la quinta casella. Crutchlow e Rins non riescono a tenere il ritmo dei primi due, e lottano tra di loro per il podio. Dovizioso e Marquez invece decidono di fare sul serio: al penultimo giro Marquez in curva 4 supera Dovi, ma il Ducatista non fa scappare lo Spagnolo e lo riprende sul rettilineo, prendendosi la testa nell’ultimo giro. Il 93 non si fra scrupoli, rimane aggrappato alla sua Honda per tenere il ritmo dell’Italiano, e tenta il sorpasso all’ultima curva, ma il suo piano identico all’anno scorso fallisce. Dovizioso, come in un rewind, incrocia e fa scatenare tutti i cavalli del motore desmo sul rettilineo, dove Marquez pur in scia non può nulla. Il tricolore è di nuovo sul gradino più alto del podio. Andrea Dovizioso ha ufficialmente lanciato la sfida a Marc Marquez.

Ordine di arrivo

1 Andrea DOVIZIOSO 42’36.902
2 Marc MARQUEZ +0.023
3 Cal CRUTCHLOW +0.320
4 Alex RINS +0.457
5 Valentino ROSSI +0.600
6 Danilo PETRUCCI +2.320
7 Maverick VINALES +2.481
8 Joan MIR +5.088
9 Takaaki NAKAGAMI +7.406
10 Aleix ESPARGARO’ +9.636
11 Franco MORBIDELLI +9.647
12 Pol ESPARGARO’ +12.774
13 Jorge LORENZO +14.307
14 Andrea IANNONE +14.349
15 Johann ZARCO +15.093
16 Fabio QUARTARARO +15.905
17 Miguel OLIVEIRA +16.377
18 Karel ABRAHAM +22.972
19 Tito RABAT +23.039
20 Hafizh SYAHRIN +43.242

Non classificati
Bradley SMITH 2 Giri
Jack MILLER 10 Giri
Francesco BAGNAIA 13 Giri

Classifica Piloti

1 Andrea Dovizioso ITA 25 punti

2 Marc Marquez SPA 20 punti

3 Cal Crutchlow GBR 16 punti

4 Alex Rins SPA 13 punti

5 Valentino Rossi ITA 11 punti

6 Danilo Petrucci ITA 10 punti

7 Maverick Vinales SPA 9 punti

8 Joan Mir SPA 8 punti

9 Takaaki Nakagami GIA 7 punti

10 Aleix Espargarò SPA 6 punti

11 Franco Morbidelli ITA 5 punti

12 Pol Espargarò SPA 4 punti

13 Jorge Lorenzo SPA 3 punti

14 Andrea Iannone ITA 2 punti

15 Johann Zarco FRA 1 puntoD

Please follow and like us:

Vincenzo Luongo

Amante di Calcio, F1 e MotoGP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *