― Advertisement ―

spot_img

Max Verstappen tiene a bada la sfida di Lando Norris e vince a Imola

Max Verstappen della Red Bull ha tenuto a bada una sfida tardiva di Lando Norris della McLaren per vincere il Gran Premio dell'Emilia Romagna...
HomeCalcio InternazionaleLaLigaRayo Vallecano vs Osasuna - probabili formazioni

Rayo Vallecano vs Osasuna – probabili formazioni

Il Rayo Vallecano, a rischio retrocessione, punta ad allungare la sua imbattibilità nella Liga a quattro partite quando sabato 20 aprile pomeriggio accoglierà l’Osasuna al Campo de Futbol de Vallecas.

La squadra di casa si trova attualmente al 16° posto in classifica, a soli sei punti dalla zona retrocessione, mentre l’Osasuna occupa l’11° posto, con otto punti di vantaggio sugli avversari di questo fine settimana. Il calcio di inzio di Rayo Vallecano vs Osasuna è previsto alle 16:15

Anteprima della partita Rayo Vallecano vs Osasuna a che punto sono le due squadre

Rayo Vallecano

Il Rayo si è classificato al 12° e all’11° posto nelle due campagne di La Liga da quando è stato promosso di nuovo nella massima serie attraverso i playoff di Segunda Division nel 2020-21.

La squadra della capitale è stata in gran forma nella prima metà della stagione, ma ha subito un calo nel 2024, che l’ha vista scivolare scomodamente vicino al terzetto di fondo in dirittura d’arrivo.

La squadra di Inigo Perez è riuscita a stabilizzare la situazione con una sola sconfitta nelle ultime cinque partite di campionato, ma con una sola vittoria in questo periodo, ottenuta in casa contro il Real Betis prima della pausa internazionale.

I Franjirrojos arriveranno a questa partita dopo i pareggi consecutivi senza reti con Celta Vigo e Getafe, e sono attualmente 16esimi in classifica, a soli sei punti dalla zona retrocessione a sette partite dalla fine, quindi c’è ancora del lavoro da fare per confermare il loro posto nella Liga per la campagna 2024-25.

La forma casalinga del Rayo in questa stagione è stata incredibilmente deludente: ha raccolto solo 14 punti in 15 partite, il secondo peggior record della divisione dietro l’Almeria (otto).

Osasuna

L’Osasuna, invece, arriva a questa partita dopo la sconfitta casalinga per 1-0 contro il Valencia di lunedì sera, con Andre Almeida che ha segnato l’unico gol della gara al 18° minuto.

Anche la costanza è stata un problema per la squadra di Jagoba Arrasate in questa stagione, che ha perso tre delle ultime quattro partite della Liga, con l’unica vittoria dall’inizio di marzo, un successo per 3-0 ad Almeria.

Con 11 vittorie, 6 pareggi e 14 sconfitte in 31 partite, i Rojillos hanno collezionato 39 punti, che li hanno portati all’11° posto in classifica, con otto punti di vantaggio sugli avversari di questo fine settimana e 14 sulla zona retrocessione.

L’Osasuna ha concluso la scorsa stagione al settimo posto e ha anche raggiunto la finale di Copa del Rey, quindi il livello delle prestazioni è calato in questo periodo e ci sarà un grande cambiamento nel club quest’estate, dato che l’allenatore Arrasate si sta preparando a lasciare l’incarico dopo sei anni di gestione.

La squadra di Pamplona cercherà di fare una doppietta in campionato contro il Rayo, avendo vinto 1-0 nella partita di andata di questa stagione, ma perdendo 2-1 nella partita corrispondente tra le due squadre lo scorso anno.

Notizie dalle squadre

Il Rayo sarà sicuramente privo di Alvaro Garcia e Diego Mendez per problemi muscolari, mentre Aridane Hernandez resta in dubbio per la squadra di casa.

Il tecnico Perez sta cercando di trovare la formula giusta nell’ultimo terzo di campo e per questa gara potrebbe esserci un cambio in avanti, con Randy Nteka potenzialmente titolare al fianco di Sergio Camello.

Il resto della squadra non rimarrà invariato rispetto al pareggio senza reti contro il Getafe, con Jorge de Frutos e Isi Palazon che continueranno a giocare nelle aree larghe.

Per quanto riguarda l’Osasuna, Aimar Oroz, Unai Garcia e Kike Barja sono indisponibili, mentre Johan Mojica è in dubbio per la partita di sabato a causa di un problema muscolare.

Il tecnico Arrasate dovrebbe resistere alla tentazione di rimescolare le carte in tavola dopo la sconfitta in casa contro il Valencia, con una formazione 4-4-2 che includerà nuovamente Jose Arnaiz in posizione centrale.

Ante Budimir ha sbagliato un rigore all’ultimo respiro contro il Valencia l’ultima volta, ma ha segnato 16 gol in campionato in questa stagione e cercherà di tornare a segnare questo fine settimana.

Probabili formazioni Rayo Vallecano vs Osasuna

Possibile formazione iniziale del Rayo Vallecano:
Dimitrievski; Balliu, Mumin, Lejeune, Chavarria; De Frutos, U Lopez, Valentin, Palazon; Camello, Nteka

Possibile formazione iniziale dell’Osasuna:
Herrera; Areso, D Garcia, Herrando, Cruz; R Garcia, Moncayola, Munoz, M Gomez; Budimir, Arnaiz