gattuso

La notizia che tutti i tifosi del Napoli attendevano è finalmente arrivata. Il rinnovo di Gattuso verrà ufficializzato dal club partenopeo nelle prossime ore. Decisivo l’incontro di questa mattina a Capri tra l’ex allenatore rossonero e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Rinnovo Gattuso: durata, cifre e clausole

Il rinnovo legherà Gattuso ai colori partenopei fino al 2023. Il tecnico aveva ancora un anno di contratto ma i risultati ottenuti hanno convinto De Laurentiis a dare piena fiducia al tecnico calabrese.

In meno di sei mesi, Gattuso ha già conquistato un trofeo per il Napoli battendo la Juventus in finale di coppa Italia. Trofeo che mancava nelle bacheca del Napoli dal 2014 durante la gestione di Benitez. A Gattuso inoltre, va dato il merito di aver ridato fiducia ed equilibrio ad una squadra che al termine del girone di andata occupava la dodicesima posizione.

Nel contratto, non ci sono clausole o penali onerose in caso di una separazione anticipata tra lui e il Napoli. Per quanto riguarda le cifre, Gattuso dovrebbe percepire 2.5 milioni a stagione con eventuali bonus legati al raggiungimento di alcuni obiettivi.

L’obiettivo principale per il Napoli per la prossima stagione sarà quello di ritornare subito in Champions League onorando al meglio l’Europa League. Il ritiro della squadra di Gattuso inizierà il 24 agosto in quel di Castel di Sangro.

Ora la società dovrà affrontare al meglio la sessione di mercato liberandosi di giocatori fuori dal progetto. In primis Milik che con l’arrivo di Osimhen e Petagna troverebbe poco spazio. Resta viva la pista Boga ma i 40 milioni richiesti dal Sassuolo complicano l’arrivo dell’ivoriano a Napoli.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20