Roma-Inter 2-2

Roma-Inter 2-2. Il lunch match dell’Olimpico tra Roma e Inter, valido per la 17° giornata di Serie A, termina con un pareggio. In avvio di primo tempo Pau Lopez si supera su Lukaku e poi Pellegrini porta in vantaggio la Roma. Nella ripresa Skriniar e Hakimi ribaltano il risultato e all’86’ Mancini trova il gol del pareggio.

Cos’è successo nel primo tempo?

Entrambe le squadre sono alla ricerca di una vittoria: per i giallorossi significherebbe agganciare al secondo posto proprio l’Inter che invece dal canto suo cercherà di riavvicinarsi alla capolista. Fonseca ha nuovamente a disposizione Spinazzola che rientra in campo dal primo minuto. Torna anche Veretout che agirà a centrocampo in coppia con Villar, mentre in avanti Dzeko sarà supportato da Pellegrini e Mkhitaryan. In porta c’è Pau Lopez, con Mirante non ancora al meglio e confermata la difesa a 3 con Mancini, Ibanez e Smalling.

Anche per Conte c’è un importante ritorno nella rosa. Stiamo parlando di Lukaku che il tecnico nerazzurro schiera in tandem con Lautaro Martinez. Nessuna novità nei reparti arretrati, mentre a centrocampo Darmian vince il ballottaggio con Young e Vidal quello con Gagliardini.

Al 13′ la prima vera occasione del match è sui piedi di Lautaro che resiste alle pressioni di Mancini e calcia sul primo palo, ma Lopez si fa trovare pronto. Subito dopo il portiere giallorosso si mette in evidenza con una super parata sul colpo di testa ravvicinato di Lukaku.

Passano due minuti e un pasticcio coi piedi di Lopez favorisce il tiro di Lukaku, ma Smalling s’immola ed evita il gol dello 0-1. Al 17′ Mkhitaryan serve Pellegrini che dal limite dell’area ci prova con un destro piazzato su cui Handanovic non può fare nulla, sbloccando così il match e regalando il gol del vantaggio alla Roma. Per i giallorossi si tratta del 23° gol nei primi tempi in campionato, a quota 4 in più rispetto all’Atalanta.1-0.

Al 23′ Veretout tenta subito il raddoppio con un destro potentissimo a cui però Handanovic riesce ad opporsi. Quattro minuti dopo arriva la risposta dell’Inter con Vidal, ma il suo destro a giro termina fuori. Al 37′ altra occasione per gli ospiti con Lautaro, che però di testa colpisce male e la sfera finisce altissima. Due minuti dopo proprio supera Lopez, ma la rete viene annullata per una posizione di fuorigioco sul passaggio di testa di Lukaku.

Il primo tempo si conclude 1 a 0 per i padroni di casa, vittoriosi grazie al destro di Pellegrini. In avvio super parata di Lopez che vola sul colpo di testa ravvicinato di Lukaku. Dopo il vantaggio di Pellegrini Veretout vicinissimo al gol del raddoppio.

Il secondo tempo di Roma-Inter

La ripresa si apre con un’occasione per Lukaku che, servito da Young, schiaccia ma non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Quattro minuti dopo ci prova ancora l’Inter con Brozovic che ci prova, ma la difesa della Roma devia il tiro. Al 52′ altra super parata di Lopez che mura il tentativo di Lautaro a pochi passi dalla porta.

Dopo un grande avvio di secondo tempo, i nerazzurri trovano il gol del pareggio al 56′ con Skriniar, che sul corner di Brozovic di testa batte Lopez. 1-1.

Al 63′ Hakimi firma la rete del vantaggio nerazzurro, ribaltando il risultato con una prodezza mancina che si stampa sulla traversa per poi terminare in rete. 1-2

Al 78′ Bruno Peres, entrato al posto di Spinazzola, serve Karsdorp che però dopo un buon controllo calcia troppo centrale e il pallone termina tra le braccia del portiere nerazzurro.

Nel finale del lunch match la Roma tenta il tutto per tutto per trovare il gol del pareggio. All’83’ Cristante, subentrato a Veretout, ci prova dalla distanza ma Handanovic blocca a terra. Subito dopo il portiere dell’Inter para coi pugni il tentativo di Mancini, ma all’86’ i padroni di casa trovano la rete del pareggio proprio con Mancini che, su cross di Villar, trova il colpo di testa vincente. 2-2.

Roma-Inter 2-2. Termina in pareggio il big match dell’Olimpico. A sbloccare il match nel primo tempo è Pellegrini, poi all’Inter viene annullato un gol per fuorigioco. Nella ripresa Skriniar e Hakimi ribaltano il risultato, ma Mancini nel finale pareggia e il risultato diventa Roma-Inter 2-2. I giallorossi non agganciano il secondo posto e si trovano al terzo posto a quota 34 punti, mentre l’Inter non si avvicina alla capolista da cui si trova a -3. Nella prossima giornata la Roma giocherà il derby contro la Lazio, mentre la squadra di Conte, dopo il match di Coppa Italia contro la Fiorentina, ospiterà la Juventus a San Siro.

Roma-Inter 2-2

17′ Pellegrini (R), 56′ Skriniar (I), 63′ Hakimi (I), 86′ Mancini (R)
 

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Smalling, Ibañez; Karsdorp, Villar, Veretout (79′ Cristante), Spinazzola (73′ Bruno Peres); Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko (89′ Mayoral). 

Allenatore: Fonseca

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (82′ Kolarov), Barella, Brozovic, Vidal (82′ Gagliardini), Darmian (34′ Young); Lukaku, Lautaro Martinez (77′ Perisic). 

Allenatore: Conte


Fonseca e Conte post Roma-Inter



AmmonitiLukaku (I), Smalling (R), Mancini (R), Bastoni (I), Villar (R)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20