Roma-Manchester United 3-2

Roma-Manchester United 3-2. All’Olimpico i giallorossi superano per 3 a 2 il Manchester United, grazie alle reti di Dzeko, Cristante e Zalewski. Sono però i Red Devils a volare in finale di Europa League, forti del 6 a 2 dell’andata.

Cos’è successo nel primo tempo?

I giallorossi si mostrano subito pericolosi prima con Mancini che tenta la conclusione ravvicinata, ma trova la respinta di De Gea e poi con Mkhitaryan che di testa spedisce sull’esterno della rete. Al 7′ va alla conclusione anche Pellegrini, ma il pallone termina fuori. Un minuto dopo ci prova anche Karsdorp che ruba il pallone a Shaw e poi mette in mezzo un pallone che De Gea allontana col piede. Al 14′ Pedro tenta la conclusione, ma il pallone finisce alto, mentre sei minuti dopo si fa vedere Cavani, ma il suo pallonetto tocca la traversa e termina fuori. Al 26′ Cavani calcia a colpo sicuro dopo una ripartenza veloce dei Red Devils, ma Mirante si fa trovare pronto e devia in corner.

Cinque minuti dopo Mkhitaryan ci prova di testa su cross di Pedro, ma il suo tentativo finisce fuori. Al 34′ la Roma sfiora il vantaggio con Pellegrini, ma la sua potente conclusione viene respinta da De Gea. Passano cinque minuti e Cavani batte col destro Mirante e porta in vantaggio il Manchester United. 0-1.

I giallorossi vanno subito vicini al pareggio con Mkhitaryan che ci prova col sinistro, ma De Gea riesce a respingere il tentativo dell’armeno. Il primo tempo termina 1 a 0 a favore dei Red Devils, in vantaggio grazie al gol di Cavani al 39′. Tante occasioni per i giallorossi, che al 30′ hanno perso per infortunio anche Smalling.

Il secondo tempo di Roma-Manchester United

I giallorossi pareggiano al 57′ con Dzeko che di testa supera De Gea e tre minuti dopo trovano il gol del vantaggio, ribaltando il risultato con Cristante che con una conclusione potente dal limite trafigge De Gea. 2-1.

Nel giro di pochi minuti tre occasioni da gol per la Roma, con Mkhitaryan, Dzeko e Pedro con De Gea che para tutto. Al 66′ Greenwood si divora il 2-2, sparando sul fondo a tu per tu con Mirante. Due minuti dopo arriva il pareggio dello United con Cavani, che spegne definitivamente le poche speranze giallorosse. 2-2.

Al 74′ Darboe batte velocemente un calcio di punizione per Mkhitaryan che ci prova con un mancino velenoso, che però si stampa sul palo. Due minuti dopo Dzeko di testa su cross di Pedro non inquadra lo specchio della porta. All’83’ Zalewski, da poco subentrato a Pedro, firma il tris giallorosso al suo esordio e riporta così la Roma in vantaggio. 3-2.

Tre minuti dopo Mayoral non riesce nel tap-in su cross proprio di Zalewski. La palla arriva però a Cristante che calcia a botta sicura, ma De Gea ancora una volta si supera.

Roma-Manchester United 3-2. I giallorossi all’Olimpico battono lo United, che si qualifica per la finale, forte del 6 a 2 rifilato all’Old Trafford alla Roma. Ottima prestazione per la squadra di Fonseca, che può così uscire a testa alta dall’Europa League.

Roma-Manchester United 3-2

39′ e 68′ Cavani (M), 57′ Dzeko (R), 60′ Cristante (R), 83′ Zalewski (R)

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Karsdorp, Smalling (30′ Darboe), Ibanez, Bruno Peres (69′ Santon); Mancini, Cristante, Mkhitaryan, Pellegrini, Pedro (77′ Zalewski); Dzeko (77′ Borja Mayoral). 

Allenatore: Fonseca

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka (46′ Williams), Bailly, Maguire, Shaw (46′ Telles); Pogba (64′ Matic), Fred; Greenwood, Bruno Fernandes (84′ Mata), Van De Beek; Cavani (73′ Rashford). 

Allenatore: Solskjaer

Ammonito: Wan Bissaka, Fred, Cavani, Karsdorp, Williams

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20