Dopo varie anticipazioni, il momento che tutti i fan di auto e moto aspettavano, è finalmente giunto. Oggi, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, Valentino Rossi e Lewis Hamilton si sono scambiati i mezzi. Il Dottore è salito sulla Mercedes campione del mondo della massima categoria, mentre il britannico sei volte iridato ha provato la Yamaha M1.

Per Hamilton è stata la prima volta su di una MotoGP. Fino ad ora si era limitato a qualche giro su moto stradali, e su di una Yamaha R1 SBK assieme ai piloti ufficiali. Per l’occasione ha fatto ricorso ad un corso…accelerato, con un istruttore d’eccezione del calibro di Franco Morbidelli.

Per Rossi, invece, si è trattato di un ritorno di fiamma. Tra il 2006 e il 2010, infatti, il nove volte campione dei GP a due ruote aveva assaggiato più volte la Ferrari, facendo presagire ad un possibile passaggio nella massima formula. Tuttavia, le nuove monoposto turbo ibride sono assai diverse da quelle che Valentino ha provato in passato, quindi si può dire che anche per lui sia una prima.

Dopo la passerella di Valencia, le strade di Rossi ed Hamilton si divideranno. Valentino andrà ad Abu Dhabi per disputare la 12 ore su una Ferrari 488 GT3 (in coppia con Luca Marini e Alessio Salucci), mentre Lewis si godrà un pò di meritato riposo a casa.

Il test è avvenuto a porte chiuse, quindi nessun giornalista o fotografo ha avuto il permesso di entrare. Quindi non avremo una diretta TV, e non sapremo i tempi con cui gireranno i due super campioni. Un peccato, soprattutto per il popolo internauta, che sui social facevano già le scommesse su chi sarebbe stato più lento di chi. E’ probabile che la Monster Energy, organizzatrice dello scambio, voglia tenere le riprese tutte per sé, magari per farci un documentario o un set fotografico specifico. Speriamo che ci facciano vedere qualche spezzone, un antipasto di questa giornata così importante. Non ci resta che aspettare…

Aggiornamento: ecco le prime immagini ufficiali, pubblicate direttamente da Monster Energy.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20