fbpx
Ottobre27 , 2021

Sabine Schmitz: una curva del Nurburgring in suo onore

Related

Levante vs Atletico Madrid: pronostico e possibili formazioni

L'Atletico Madrid cercherà un ritorno immediato alla vittoria nella...

Granada vs Getafe: pronostico e possibili formazioni

Con una sola vittoria in 19 partite finora, Granada...

Celta Vigo-Real Sociedad: pronostico e possibili formazioni

Cercando di consolidare la loro posizione in cima alla...

Psg: tutto su Salah se parte Mbappe’?

Il Psg pare ormai rassegnato a veder partire Kylian...

Alessandria Frosinone (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la decima giornata della Serie B...

Share

Sabine Schmitz ci ha lasciati, una parte di lei rimarrà per sempre al Nurburgring. La società che gestisce il leggendario impianto del Nordschleife ha annunciato che una delle sue curve sarà intitolata alla ex pilota, morta lo scorso marzo consumata da una lunga malattia. “Sabine Schmitz era l’ambasciatrice del Nürburgring“, ha commentato l’amministratore delegato della pista, Mirco Markfort. “Rappresenta ancora ciò che definisce il Nürburgring: lo stretto legame con la regione, la vicinanza ai tifosi e l’impegno con passione“. Sabine ha ottenuto la vittoria della 24 ore del 1998, e dal 2000 prendeva parte come team owner con il Frikadelli Racing, scuderia che oggi è gestita dal marito Klaus Abbelen. È detentrice di diversi record sul giro, alcuni dei quali piuttosto bizzarri, come quello ottenuto con un furgone Ford Transit!


Addio a Sabine Schmitz, la regina del Nurburgring


Sabine Schmitz: qual è la curva del Nurburgring che le hanno dedicato?

Alla “regina” del Ring hanno dedicato una delle poche curve che ancora non aveva un nome. Si tratta di una curva a sinistra di 90 gradi, che segue l’immenso rettilineo che negli anni della F1 d’epoca rappresentava il rettifilo del traguardo. Parliamo del tratto davanti alla tribuna T13, zona velocissima e spezzata appunto da questa curva. Si tratta inoltre dell’ultimo tratto della vecchia pista, prima di rientrare nel circuito Grand Prix dove corre attualmente la massima formula. Durante la 24 ore, le vetture girano su entrambi i circuiti, per una lunghezza complessiva di oltre 25 Km. La cerimonia ufficiale per “l’insediamento” avverrà l’11 settembre prossimo, in occasione della sei ore della serie NLS.

Le altre curve “famose”

Sabine Schmitz non è l’unica ad avere intitolato un pezzo del Nurburgring. Nel 2001 la pista venne intitolata al leggendario driver degli anni 30 Rudolf “Rudi” Caracciola, in occasione del centesimo anniversario dalla sua nascita. Il 10 agosto 2013, il tratto che va dalla Pflanzgarten e la Schwalbenschwanz porta il nome di Stefan Bellof, ex di F1 morto tragicamente durante la 1000 Km di Spa del 1985, in occasione della prova del mondiale marche. Nel 2007 la chicane finale del circuito Gran Prix è dedicata a Michael Schumacher, che tra le altre cose l’ha affrontata un paio di volte, tra il 2010 e il 2012. Quale onore!

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20