Quarta giornata Serie A

Sampdoria e Torino si trovano di fronte a Marassi per disputare la quarta giornata di Campionato. I doriani devono cancellare gli zero punti in classifica, mentre i granata devono riscattare la figuraccia del posticipo di lunedì contro il Lecce.

In casa Sampdoria si cercano i primi punti della stagione

La tensione in casa blucerchiata è alle stelle. Mercoledì sera, un gruppo di tifosi della Samp ha assediato il ristorante in cui a cena c’era il Presidente Ferrero con l’allenatore Di Francesco e il ds Osti. Fortunatamente tra le parti non c’è stato alcun contatto fisico, ma il livello di inquietudine che serpeggia nell’ambiente doriano è ai massimi livelli. Il mister Di Francesco, per la partita contro il Toro, pensa di confermare la difesa a tre, con Colley centrale a fianco di Ferrari e di Murru o Regini. Mentre a centrocampo, dopo la squalifica, dovrebbe rientrare Vieira che si collocherebbe al centro, accanto ad Ekdal. Sugli esterni potrebbero agire Depaoli e Linetty, se Murru sarà schierato nella difesa a tre. In attacco sicuro titolare Quagliarella, con Caprari, Rigoni e Gabbiadini, a giocarsi gli altri due posti, anche se Ramirez spinge per trovare un posto nell’undici titolare.

Nkoulou reintegrato nella rosa granata

Dopo la battuta di arresto con il Lecce, il Toro vuole proseguire il suo cammino verso l’obiettivo dell’alta classifica. Una vittoria sulla squadra di Liverani, avrebbe portato i granata al vertice del Campionato italiano, in coabitazione con l’Inter di Conte. Il rammarico per i punti persi con il Lecce è enorme, ma la scalata della squadra di Mazzarri alle vette della classifica deve subito ricominciare. Per la trasferta di Genova, il tecnico toscano dovrebbe lasciare ancora in punizione per un turno Nkoulou. Lyanco potrebbe quindi fare il suo esordio stagionale, affiancando Izzo e Bonifazi nella difesa granata. A centrocampo dovrebbero essere confermati sia Rincon, Baselli che Meitè, con esterni De Silvestri e Laxalt. In attacco invece spazio a Zaza e Belotti, in attesa del pieno recupero di Iago Falque e dell’inserimento di Simone Verdi.

Sampdoria-Torino in numeri

In totale le sfide a Genova tra queste due storiche compagini del calcio italiano sono state 68, di cui 2 in Serie B e 11 in Coppa Italia.

Il bilancio a Genova è favorevole ai blucerchiati che hanno colto 28 vittorie, di cui 21 in Serie A.

I successi del Torino sono stati, invece, 13, di cui 7 nella massima serie.

L’ultimo match tra Sampdoria e Torino, a Marassi, risale al 4 novembre 2018. Vittoria dei granata per 4-1 (doppietta di Belotti, Iago Falque, Quagliarella, Izzo).

L’ultima vittoria della Samp sul Torino è quella del 4/12/2016 in cui Barreto e Schick fissarono il risultato di 2-0.

Il 3/3/2008, è il giorno della famosa sceneggiata di Cassano che lanciò la maglia all’indirizzo dell’’arbitro Pierpaoli. La partita finì 2-2.

Nell’anno dell’unico scudetto vinto dalla Sampdoria, il 06/01/91 il Torino vinse a Marassi per 2-1, grazie ad una doppietta di Giorgio Bresciani.

Il 19/2/1989 è la data del grave infortunio subito da Alvise Zago, dopo uno scontro con lo spagnolo Victor. Lo stesso Zago segnò l’iniziale vantaggio granata, poi Dossena, Carboni, Vialli e due volte Mancini siglarono la rimonta doriana. Punteggio finale 5-1.

Un match passato alla storia tra Sampdoria e Torino, giocato a Marassi, è quello del 12/03/73, finito 2-1 per i padroni di casa. In quell’occasione l’arbitro Barbaresco non convalidò una rete segnata da Agroppi, ostacolando la cavalcata granata verso il titolo.

I probabili schieramenti di Sampdoria-Torino

Sampdoria (3-4-3): Audero; Ferrari, Colley, Murru; Depaoli, Vieira, Ekdal, Linetty; E. Rigoni, Quagliarella, Caprari. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Maroni, problema alla caviglia, rientro previsto per il turno infrasettimanale.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bonifazi; De Silvestri, Rincon, Meitè, Baselli, Laxalt; Zaza, Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Ansaldi, lesione muscolare bicipite femorale destro, ipotesi rientro inizio ottobre,

Sampdoria-Torino, uno sguardo alle quote

Partita che si preannuncia combattuta: i bookmakers quotano la vittoria sia della Sampdoria che del Torino, in egual modo, a 2.65. Il pareggio è quotato 3.20.

Pari anche le quote per l’over 2.50 dato a 1.85.

Il gol per entrambe le squadre è quotato 1.65. Il no gol a 2.10.

L’assegnazione di un rigore è quotato a 2.80.

Il primo marcatore dato come più probabile è Quagliarella quotato a 4.30.

In tv su SKY CALCIO, domenica 22 settembre ore 15.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.