Manca sola la firma sul contratto e Sandro Tonali sarà un nuovo giocatore del Milan. Decisiva l’accelerata di Maldini negli ultimi due giorni che ha permesso ai rossoneri di battere la concorrenza dell’Inter e mettere sotto contratto uno dei prospetti più interessanti del calcio italiano.

Tonali infatti è un classe 2000 e dopo aver disputato l’ultima stagione di Serie A con il Brescia, lascerà la provincia per unirsi alla squadra che tifava da quando era bambino. Sul web infatti circolano foto che ritraggono Tonali indossare la maglia rossonera in tenera età. Un sogno quello di Tonali che sta per diventare realtà.

Sandro Tonali-Milan: cifre e dettagli

La formula dell’operazione è un prestito oneroso di circa 10 milioni con un diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Inoltre sono previsti bonus legati ai piazzamenti della squadra che potrebbero portare altri 5 milioni nelle casse del Brescia. Un trattativa di 35 milioni complessivi per portare Sandro Tonali nella Milano rossonera.

E’ prevista anche una percentuale sulla futura rivendita. Cellino ha preteso questa clausola nella trattativa. La percentuale dovrebbe essere tra il 10 ed il 15% che permetterebbe al Brescia di guadagnare qualcosa in caso il Milan decidesse di vendere Tonali.

Un colpo che rinforza il centrocampo rossonero orfano di Biglia e Bonaventura. Un acquisto voluto fortemente dalla proprietà americana che ha visto in Sandro Tonali il prototipo del giocatore da valorizzare: giovane, di grande talento e già convocato in nazionale.

Per Sandro Tonali è pronto un contratto di cinque anni con un ingaggio da 2.2 milioni di euro a stagione destinato a crescere con bonus legati ai risultati.

Nella sua prima stagione in Serie A ha fornito prestazioni di alto livello nonostante la retrocessione del Brescia. Vedremo se riuscirà a confermarsi anche in maglia rossonera.

Dovrà guadagnarsi ed un posto da titolare e battere la concorrenza di Bennacer, Kessie e Krunic. Inoltre un probabile arrivo di Bakayoko completerebbe un centrocampo di ottimo livello che potrebbe permettere al Milan quantomeno di competere fino alla fine per il quarto posto.

Quarto posto che rimane l’obiettivo stagionale per i rossoneri, necessario per ritornare ai livelli di un tempo. Ci sarà da competere contro Roma,Lazio e Napoli ma l’arrivo di Tonali rende la corsa alla Champions League molto interessante.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20