Allo Stadio Mario Rigamonti, impianto da circa 19000 posti,  si disputerà Brescia-Lazio. Si Sfidano la terzultima della classe contro la terza. Il Brescia ha l’ambizione di ottenere la salvezza, attualmente ha 14 punti, le quart’ultime, Sampdoria e Lecce, sono distanti solo 1 punto, quindi possiamo affermare che l’obbiettivo è altamente alla portata delle rondinelle. La Lazio che non partecipa alla Champions Legaue dal 2007/2008, nel 2015 non passò i preliminari, ha voglia di sentire la musichetta della Champions League. I Biancocelesti hanno 36 punti, devono fare più attenzione alle pretendenti dietro, Roma, Atalanta e Cagliari rispetto alle squadre da superare.

Come ci arriva il Brescia

Il Brescia da quando è ritornato Eugenio Corini, ha migliorato tantissimo il rendimento sia sotto l’aspetto del gioco che dei risultati, dal suo ritorno in campo le rondinelle hanno portato a casa 7 punti su 12, proveniente dalle vittorie contro Spal e Lecce, dal pareggio contro il Parma e la sconfitta contro il Sassuolo. Ora sembra che gli animi tra Corini e Cellino siano molto più sereni, permettendo alla squadra di giocare più serenamente, potendo essere più liberi di testa per cercare di rimanere in serie A anche l’anno prossimo.

Come arriva la Lazio

La Lazio arriva con il morale molto alto dopo aver vinto la Supercoppa Italiana contro la Juventus per 3-1, senza guardare questo risultato comunque la Lazio in campionato ha un trend mostruoso, ha vinto le ultime 8 partite, battendo anche squadre della stessa caratura e maggiore, sulla carta, come la Juventus. Stanno rendendo anche giocatori che l’anno scorso avevano fatto mola fatica come Savic e Luis Alberto, sembra che il patto fatto ad inizio estate dai ragazzi stiamo ottenendo il risultato sperato, almeno per adesso.

Probabili Formazioni

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chandellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Toggregrossa, Donnarumma A disposizione: Andreacci, Alfonso, Gastaldello, Zmrhal, Ayè, Mangraviti, Magnani, Matri, Morosini, Viviani, Martella, Balotelli. 
Allenatore: Corini. 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Cataldi, Lulic; Correa, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Patric, ,Marusic, Berisha, Jony, Anderson, Adekanye, Caicedo. All.: Inzaghi. 

La Lazio dovrà fare a meno di Leiva e Luis Alberto per squalifica.

Orario e dove vedere Brescia-Lazio

Brescia-Lazio, in programma Domenica 05 dicembre alle ore 12:30 allo Stadio Mario Rigamonti si potrà vedere in diretta streaming su SKY.

Possibili sorprese in casa Brescia

Le possibili sorprese in casa Pisa potrebbero essere Torregrossa e Donnarumma. I due attaccanti si conoscono a memoria, l’anno scorso fecero sfracelli in serie B. Torregrossa rientra da un infortunio lungo, per entrare in forma ci metterà un po’, ma la sua velocità potrà creare più di un grattacapo alla difesa biancoceleste. Donnarumma è un attaccante fisico, in questa stagione ha segnato solamente 4 gol in 16 partite, la sua voglia di rivalsa potrà servirgli per ritrovare la rete dopo più di 2 mesi.

Possibili sorprese in casa Lazio

Le possibili sorprese in casa biancoceleste potrebbero essere Caicedo e Correa. Il primo è un cosiddetto attaccante di scorta, ma diciamo che quest’anno questo termine è riduttivo, in 11 presenze, solo una da titolare, ha messo a segno 4 gol, avendo la media di 1 gol segnato ogni 81 minuti. Correa invece è la tipica seconda punta che non solo segna, ma fa segnare molto, quest’anno ha disputato 20 partite segnando 7 gol e fornendo 4 assist, il ragazzo sembra aver raggiunto la continuità che gli è sempre mancata.

Pronostico Brescia-Lazio

Parte favorito la Lazio, anche se al ritorno dalla sosta, le grandi squadre fanno sempre maggiore fatica rispetto alle piccole

Segno 2

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.