Bologna's Roberto Soriano (C) jubilates with his teammates after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match Bologna FC vs Cagliari Calcio at the Renato Dall?Ara stadium in Bologna, Italy, 10 March 2019. ANSA/GIORGIO BENVENUTI

Bologna – Va al Bologna il lunch match della 27a giornata di Serie A. Per gli emiliani tre punti fondamentali che li avvicinano ad un solo punto dal quart’ultimo posto. Per il Cagliari invece un’occasione sprecata per allontanarsi ulteriormente dalla zona calda.

La partita

Parte subito forte il Bologna, che al 6′ ha l’occasione per passare in vantaggio: Diks sfonda sulla sinistra e mette al centro per Santander con la deviaizone del paraguaiano che trova una grande risposta di Cragno. Il Cagliari risponde al 12′ con un gran tiro al volo di Joao Pedro dal limite dell’area che termina alto, dopo una bella azione tutta di prima del Cagliari. Al 21′ Mihajlovic è costretto a operare il primo cambio a causa dell’infortunio di Santander, al suo posto Orsolini. Al 28′ ancora Cagliari in avanti con l’incursione in area di Barella che, dopo lo scambio con Pavoletti, prova la conclusione trovando un attento Skorupski a negargli il goal. Al 33′ il Bologna ha la grande occasione di portarsi in vantaggio, vedendosi assegnato un rigore da Irrati per un tocco di braccio di un giocatore del Cagliari sul cross di Orsolini. Dal dischetto va Pulgar che spiazza Cragno e porta in vantggio i suoi. Al 39′ il Cagliari rischia di pareggiare subito con il colpo di testa di Joao Pedro che si stampa sulla traversa. Finisce quindi così il primo tempo con la squadra di Mihajlovic che va al riposo in vantaggio.

Risultati immagini per bologna cagliari

Il secondo tempo inizia con il Bologna che al 49′ va vicino al goal del raddoppio con Palacio che si libera su uno schema da punizione e calcia in porta con la palla che esce per questione di centimetri. Al 54′ occasione per Dzemaili che calcia di poco alto dopo una bella incursione in area. Al 63′ si rivede in avanti il Cagliari con il colpo di testa di Joao Pedro su assist di Srna, con Skorupski che compie un miracolo parando il tiro a botta sicura del brasiliano. Al 65′ occasionissima per il Bologna con Orsolini che solo davanti a Cragno, non riesce a finalizzare una bella azione sull’asse Palacio-Sansone. Al 77′ il Bologna chiude la partita con il bel goal di Soriano che riceve in area da Sansone, controlla e batte Cragno con una conclusione sotto la traversa. L’ultima occasione è ancora per il Bologna con Palacio che non riesce a trovare il goal del 3-0 da posizione ravvicinata. Termina così quindi una partita che ha visto il Bologna padrone del campo per larghi tratti, con gli emiliani che trovano una vittoria che è un’importante iniezione di fiducia per gli impegni che verranno. Per il Cagliari invece ennesimo stop in trasferta, i rossoblu dovranno giocoforza ricominciare a costruire la loro salvezza tra le mura amiche.

Risultati immagini per bologna cagliari soriano

Il tabellino

Bologna-Cagliari 2-0 (primo tempo 1-0) 

Marcatori: 34’ p.t. Pulgar rig., 32’ s.t. Soriano

Assist: 32’ s.t. Sansone

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili, Pulgar, Soriano; Sansone (38’ s.t. Svanberg), Santander (22’ p.t. Orsolini), Palacio (40’ s.t. Falcinelli). All. Mihajlovic.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Padoin (1’ s.t. Despodov), Bradaric (26’ s.t. Thereau), Ionita; Barella; Pavoletti, Joao Pedro (37’ s.t. Birsa). All. Maran.

Arbitro: Irrati di Pistoia.

Ammoniti: 6’ s.t. Bradaric (C), 6’ s.t. Dzemaili (B), 6’ s.t. Barella (C), 12’ s.t. Srna (C), 25’ s.t. Pellegrini (C).

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.