7 partite nella notte NBA: Lebron James torna grande e trascina Los Angeles alla vittoria contro Chicago. Vittorie per Nuggets, Spurs, e Sixers

LEBRON JAMES

Un super Lebron James (36 punti e 10 rimbalzi) trascina i Los Angeles Lakers al 31esimo successo in stagione, espugnando lo United Center di Chicago (107-123). I gialloviola rimontano dopo essere andati sotto nel 1° quarto, ma già a partire dal secondo periodo imprimono una svolta alla partita, che ci concluderà con un netto successo per i Lakers

I San Antonio Spurs vincono la sesta gara consecutiva (la 39esima stagionale) contro i Dallas Mavericks (105-112), e grazie al successo nel derby texano salgono al 6° posto nella Western Conference. Ospiti che vincono grazie ad un primo quarto in cui allungano sul +10, vantaggio che amministrano poi nel resto dell’incontro. E sono ancora LaMarcus Aldridge (28 punti) e DeMar DeRozan (33 punti) a far volare San Antonio, supportati questa volta anche dai 23 punti di Derrick White. Dalla soccombe invece nonostante i 34 punti di Jalen Brunson

Prosegue la sfida a due al vertice della Western Conference. I Denver Nuggets dominano la partita contro i Minnesota Timberwolves (133-107) e si riportano ad una sola vittoria dai Golden State Warriors. Torna super Jamal Murray, che per una notte ruba la scena al compagno Nikola Jokic mettendo a referto 30 punti contro i soli 18 del centro serbo

Vittoria esterna dei Portland Trail Blazers, che allo Staples Center superano i Los Angeles Clippers (104-125) rimanendo così in scia ai Thunder, quarti ad ovest. Padroni di casa che invece subiscono un brusco stop che non dovrebbe comunque compromettere il loro passaggio ai playoff viste le 6 vittorie di vantaggio sui Kings, noni ad ovest. Protagonista del match è C.J McCollum, autore di 35 punti

BEN SIMMONS

Ci pensa Ben. Potrebbe essere questo il titolo della partita tra Philadelphia 76ers e Cleveland Cavaliers, vinta dai padroni di casa (106-99) grazie ad una superba prestazione del giovane australiano. Ben Simmons realizza una doppia doppia da 26 punti e 10 rimbalzi, che permette a Phialadelphia di rimontare il match contro i Cavs, dopo che questi ultimi erano andati addirittura in vantaggio al termine del 3° quarto. Bene anche Joel Embiid (19 rimbalzi e 17 punti)

I Milwaukee Bucks battono nettamente i New Orleans Pelicans (113-130) e guidati dalla coppia Middleton-Antetokounmpo (23 per Khris, 24 per il greco) ottengono la 51esima vittoria dell’anno. Bucks che allungano sui Toronto Raptors, ora dietro di 3 vittorie dalla franchigia del Wisconsin

Philadelphia chiama, Indiana risponde. I Pacers (quarti nella Eastern Conference dietro proprio ai Sixers) superano a fatica i New York Knicks, e portano a casa la vittoria numero 43 della stagione. Bojan Bogdanovic si prende la squadra sulle spalle, e con i suoi 24 punti permette ad Indiana di restare in lotta per il 3° posto di Conference

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20