d by AtomJPEG 1.5.0n

Roma – Vittoria fondamentale della squadra di Di Francesco in ottica quarto posto. I giallorossi si riportano a -1 dalla quarta posizione occupata attualemente dal Milan. Per il Bologna una battuta d’arresto che complica i piani salvezza, anche se ancora niente è compromesso.

La partita

Pochi cambi nella Roma nell’undici titolare. Di Francesco ritrova Olsen in porta. A centrocampo rifiata De Rossi a favore di Nzonzi mentre in avanti Kluivert sostiutisce l’acciaccato El Shaarawy. 4-3-3 anche per il Bologna con Mihajlovic che lancia in attacco il giovane Edera. Parte meglio il Bologna, la prima occasione per i rossoblu è di Soriano che lascia partire una conclusione violenta dopo una triangolazione con Santander, la conclusione dell’ex Villarreal è deviata da Olsen in calcio d’angolo. Passano i minuti ma l’inerzia della gara non cambia, è ancora il Bologna a flirtare con il goal del vantaggio. Azione quasi identica a quella descritta in precedenza, ancora una volta Soriano però (questa volta dall’interno dell’area) non riesce a mettere il pallone in rete. La Roma non riesce a rendersi mai pericolosa, il Bologna quindi cerca di approfittarne ancora una volta con Soriano che, solo davanti ad Olsen, colpisce la traversa. Finisce così quindi un primo tempo in cui il Bologna avrebbe meritato quantomeno il goal del vantaggio.

Risultati immagini per roma bologna

Nel secondo tempo Di Francesco prova a dare una scossa ai suoi buttando nella mischia El Shaarawy al posto di Cristante, passando così al 4-2-3-1. La mossa produce subito i suoi effetti visto che un incursione in area del Faraone causa un calcio di rigore per la Roma al 54′. Sul dischetto si presenta lo specialista Kolarov che spiazza Skorupski e porta in vantaggio i suoi, che fino a quel momento non erano mai entrati in partita. Settimo goal in campionato per il serbo che si conferma uno dei difensori più prolifici d’Europa. Il Bologna non ci sta e si butta a capofitto in avanti alla ricerca del goal del pareggio. Il primo a provarci è Poli con un gran destro da fuori al volo sul quale Olsen vola per impedire l’uno a uno. Ancora una volta però la Roma si dimostra cinica e spietata. Al 72′ sull’angolo battuto dalla sinistra da Kolarov, De Rossi spizza e trova Fazio che liberissimo in area calcia il pallone in rete per il 2-0. Il Bologna subisce psicologicamente il doppio svantaggio e per alcuni minuti non riesce ad impensierire la Roma. Poi all’83’ Sansone sigla il goal del 2-1 dopo una splendida azione personale, goal che rimette in partita la squadra emiliana. Non c’è più tempo sufficiente però per provare una clamorosa rimonta, la partita termina quindi sul 2-1 in favore della Roma.

Risultati immagini per roma bologna

Il tabellino

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi (82′ Santon), Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante (46′ El Shaarawy), Nzonzi, Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, Kluivert (67′ De Rossi). A disposizione: Fuzato, Mirante, Jesus, Marcano, Coric, Pastore, Perotti, Celar. Allenatore: Di Francesco.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Helander, Dijks; Poli (71′ Dzemaili), Pulgar (75’st Falcinelli), Soriano; Sansone, Santander, Edera (65′ Svanberg). A disposizione: Da Costa, Santurro, Corbo, Calabresi, Paz, Donsah, Nagy, Krejci. Allenatore: Mihajlovic.

ARBITRO: Di Bello.

MARCATORI: 54′ su rig. Kolarov (R), 72′ Fazio (R), 83′ Sansone (B)

AMMONITI:  Cristante, Florenzi, Manolas (R). Danilo, Helander, Edera, Mbaye, Dijks (B).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20