SerieB. Finisce 1 a 1, il match tra Ascoli e Brescia valevole per l’anticipo della 17^ giornata del campionato cadetto.

Sfugge così la possibilità per il Brescia di agguantare al primo posto provvisorio il Palermo, leader del campionato di serieb.

PRIMO TEMPO.  Partita che si accende subito, con il Brescia che diventa pericoloso nella manovra d’attacco, con Morosini che prima prova la conclusione calciando alto e subito dopo su assist di Donnarumma va vicino alla rete colpendo il palo.

Gara che si stabilizza, con le squadre che abbassano i ritmi e si studiano in attesa dell’occasione giusta per colpire.

Al ventesimo, i padroni di casa escono allo scoperto e si affacciano pericolosamente dalle parti di Alfonso, con Beretta che servito da Ninkovic trova la conclusione che però non centra lo specchio.

Ancora Ascoli con Frattesi che al 25′ calcia trovando la porta, senza però impensierire particolarmente il portiere avversario.

Corini sprona i suoi a trovare la riscossa, che arriva pochi minuti più tardi quando sia Morosini che Donnarumma impensieriscono la difesa avversaria, il primo con una conclusione che di poco va oltre la traversa, e il secondo che prova la spizzata di testa a battere Perucchini, il quale risponde prontamente con un intervento sicuro.

Risponde l’ Ascoli con Ninkovic che batte una punizione di poco alta oltre l’incrocio dei pali, prima di un nuovo capovolgimento di fronte con Sabelli che trova la conclusione, senza però trovare la rete.

SECONDO TEMPO.  Inizia la ripresa, con le due squadre che continuano  a darsi battaglia e la partita si infiamma con continui capovolgimenti di fronte.

Al minuto 53′ è l’Ascoli a farsi avanti con Beretta che dal limite calcia a lato.

Da segnalare al minuto 68′ un ottimo intervento di Perucchini che sventa un gran tiro di Ndoj.

Al minuto 75′ l’Ascoli trova la rete del vantaggio con Rossetti che trova il tocco giusto per spedire la palla in rete dopo un cross di Ninkovic sul quale Cavion fa la sponda.

Prova ancora l’Ascoli a trovare il raddoppio per dare sicurezza al risultato, ma come nell’ultimo turno, per il Brescia, i minuti di recupero sono forieri di punti preziosi e pesanti.

Al minuto 94 ci pensa Bisoli a chiudere il match in parità con un tiro che si insacca in rete dopo aver lambito la traversa e che manda le squadre sotto la doccia con un pareggio che lascia ai bresciani l’amaro in bocca per l’occasione sfumata.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.