fbpx
Settembre23 , 2021

Sprint qualifying round 2: Monza prossimo GP prova

Related

Cagliari – Empoli 0-2: i toscani conquistano la Sardegna Arena

Il Cagliari di Mazzarri, dopo il punto all'Olimpico, frena...

Milan-Venezia 2-0: Diaz apre, Hernandez chiude la pratica

Milan-Venezia 2-0 dopo i novanta minuti regolamentari. I rossoneri...

La Juve soffre, ma torna a vincere!

Gara matta all'Alberto Picco di La Spezia. La Juve...

Bagnaia protagonista dei test di Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è terminato...

Share

Le sprint qualifying arrivano al round 2. L’esperimento della Formula Uno, messo in atto per la prima volta a Silverstone, si verificherà nuovamente proprio nel weekend del Gran Premio italiano. A Monza, dal 10 al 12 settembre, gli appassionati di monoposto potranno vedere i piloti sfidarsi nelle qualifiche sprint che in Inghilterra sono tanto piaciute.


Honda: preoccupazione per il Gp di Suzuka


Sprint qualifying round 2: torneranno a Monza?

Sembra proprio di sì: il secondo appuntamento, o meglio esperimento, per quanto riguarda le qualifiche sprint, si terrà nel nostro Paese. Il Gran Premio di Monza sarà teatro del nuovo format che pare proprio convinca sempre più il mondo della Formula Uno. Le sprint qualifying di Silverstone sono piaciute molto al pubblico che era presente ma anche a chi ha seguito la gara da casa. Il weekend è infatti parso più fornito d’impegni e con questa suddivisione delle corse i fan hanno fatto il pieno di F1. A Monza, il fine settimana sarà diviso esattamente come in Inghilterra: venerdì prima sessione di prove libere e poi le qualifiche per decidere la griglia delle qualifiche sprint che si terranno il sabato dopo la seconda sessione di libere. Saranno poi le sprint a decidere la griglia “ufficiale” della gara dominicale. Inoltre in questo modo, i primi tre piloti guadagnano ulteriori punti: tre al primo classificato, due al secondo e uno al terzo.

Leclerc sulle qualifiche sprint

Il terzo circuito che ospiterà le qualifiche sprint ancora non si conosce, basta intanto sapere che il secondo appuntamento sarà a Monza. Ma qual è stata la reazione dei piloti rispetto al nuovo format? Uno dei protagonisti del GP di Silverstone è sicuramente stato Charles Leclerc che ha condotto una gara bellissima terminata però con il secondo posto. Il pilota monegasco della Ferrari ha guidato la classifica fino al 50esimo giro quando poi Lewis Hamilton l’ha superato, tornando a vincere nella pista casalinga. A Leclerc le qualifiche sprint sono piaciute molto, tanto che ha dichiarato: “Ho adorato questo nuovo format, anche perché al venerdì mi annoiavo in attesa che si iniziasse a fare sul serio a partire dal sabato. In questo modo invece già dal venerdì si comincia a spingere per qualcosa che conta”. Ora però la concentrazione è rivolta al GP d’Ungheria che si correrà dal 30 luglio all’1 agosto. È il prossimo appuntamento prima della pausa estiva.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20