fbpx
Settembre23 , 2021

Artur Dalaloyan stupisce nelle qualificazioni

Related

NFL, Week 3 – La preview di Chargers – Chiefs

L'Arrowhead Stadium si prepara a ospitare la sfida interamente...

NFL, Week 3 – La preview di Colts – Titans

Alle ore 19:00 di domenica 26 settembre va in...

NFL, Week 3 – La preview di Washington – Bills

Viste le prestazioni mostrate nell'ultimo turno di campionato, la...

NFL, Week 3 – La preview di Saints – Patriots

La sfida tra New Orleans Saints and New England...

NFL, Week 3 – La preview di Falcons – Giants

Nel turno delle 19:00 ora italiana di domenica 26...

Share

Il recente infortunio e i risentimenti muscolari ancora persistenti non hanno fermato la voglia di Artur Dalaloyan di competere ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Nonostante fosse reduce da un grave infortunio al tendine d’Achille, l’atleta russo ha stupito tutti nelle qualificazioni di oggi e dimostrato di poter essere un avversario molto duro da affrontare. Dalaloyan ha avuto appena tre mesi di tempo per recuperare ed essere presente alle Olimpiadi in Giappone.

Com’è andata la prova di Artur Dalaloyan?

Artur Dalaloyan ha chiuso la prima sessione di qualificazione con il quarto miglior risultato. Al termine della prova, l’atleta russo non è riuscito a trattenere le sue emozioni, soprattutto vista la sua sfortunata storia medica recente. Dalaloyan si è detto da un lato molto soddisfatto della sua performance e sicuro del fatto di poter portare a termine gli esercizi. Dall’altro, il russo ha provato un po’ di delusione, perché non è ancora in grado di poter svolgere i vari esercizi nel migliore dei modi. Nel complesso comunque, si tratta di un risultato molto positivo per un atleta che fino a tre mesi fa sembrava non potesse gareggiare a Tokyo 2020. Anche la federazione russa, che ha fortemente voluto Dalaloyan nella rosa olimpica, può dirsi contenta della prova del suo beniamino della ginnastica, campione del mondo nel 2018.

A proposito dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020:

Abdi Abdirahman è pronto per la sua quinta Olimpiade;

A Tokyo 2020 comincerà l’era di Noah Lyles?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20